Presi Vannucchi e Lucchini, Fusco se ne va Altro rinvio per Malagò che chiede un ingaggio esorbitante, vano l'assalto a Saudati


EMPOLI. Ighli Vannucchi e Stefano Lucchini:sono loro i rinforzi dell'ultima ora.O meglio, dell'ultimo giorno. Ma la giornataconclusiva della sessione al Crowne Plaza(il mercato resterà aperto fino al prossimo31 agosto), ha riservato un'altra sorpresa:l'addio di una delle ultime bandiererimaste. Pietro Fusco, infatti, passa al Catania,richiesto espressamente dal suo«mentore» Osvaldo Iaconi. Ma cerchiamo di andare perordine. Di buona mattina PinoVitale si è messo in moto. Haincontrato l'Ancona e ha ratificatol'acquisto - in comproprietà- di Marco Storari. L'accordoc'era già da qualche giorno,ma è stato cambiato. L'Empolipagherà 1,5 milioni di euro.L'aumento del prezzo è dovutoal mancato passaggio nellaMarche di Mazzi, che hachiesto tempo perché vorrebbeessere sicuro di trovare unapiazza dove giocare. Comunquesia Storari è dell'Empoli edomenica firmerà il contratto -triennale - col sodalizio di piazzaMatteotti (accordo raggiuntonei giorni scorsi). Il ds azzurro,poi, si è chiuso nel box delVenezia, dove è rimasto perpiù di un'ora. Alla fine, però,se n'è uscito con l'acquisto piùimportante (almeno per ora)della campagna acquisti: hapreso Ighli Vannucchi dal Venezia.In prestito, ma con il dirittodi riscatto della comproprietàfissato in 3 milioni di euro.Vannucchi, dunque, è ilnuovo fantasista a disposizionedi Baldini. Il giocatore arrivacon entusiasmo e voglia diriscatto. Tanto da aver accettatouna decurtazione dello stipendio(a Venezia il suo ingaggioera alto) pur di giocare nell'Empoliin serie A. Non si èperfezionato, però, il passaggiodi Francesco Lodi al lagunari:il presidente Zamparini vuoleprendere il Palermo e al momentoha bloccato tutti gli investimenti.Resta, comunque,il bell'esempio di Vannucchi.Che dovrebbe insegnare qualcosaa Malagò. Il giocatore delGenoa, tornato dalle vacanze,ieri ha mandato i suoi procuratoria chiedere un ingaggioesorbitante. Ma ha trovato unVitale più determinato chemai. Il ds azzurro ha propostoal rossoblù il tetto, 180mila euro,e gli ha dato 3 giorni di tempoper decidere. Se accetta bene,altrimenti dovrebbe arrivareMutarelli, sempre dal Genoa,che però piace anche ad altresquadre (Venezia su tutte).Poi i botti del pomeriggio. Giàda tempo il Catania aveva contattatoFusco. Il difensore, chea 31 anni ed era legato all'Empolida un solo anno di contratto,voleva restare e ha chiestoai siciliani un triennale a cifreelevate. Il Catania, però, purprenderlo ha accettato. A quelpunto l'Empoli ha ceduto il giocatorea titolo definitivo per pochieuro, per agevolare l'operazione,e Fusco lunedì firmeràper gli etnei. Ceduto Fusco, Vitaleha ridato anima a una trattativache aveva impostatoqualche giorno fa: ha bussatoal box della Ternana e ha presoStefano Lucchini, difensorecentrale che sembrava destinatoal West Ham, in prestitocon il diritto di riscatto dellacomproprietà (anche in questocaso 3 milioni di euro). Nessunaccordo, invece, con l'Atalanta.L'Empoli vuole Luca Saudati,ma non sembrano essercile condizioni per il suo ritorno.Ma il capitolo non è chiuso. Cosìcome non è chiuso il mercato.Oggi, ad esempio, ci sarà unnuovo incontro con Cappellini,mentre è ormai sfumatol'arrivo di Agostini. Comunqueoggi Andrea Cupi firmeràil rinnovo (accordo triennale)con gli azzurri.di David Biuzzi