SERIE B Il Tahiti a Torino con la testa già nei playout Gli azzurri tirano il fiato e perdono nettamente


TORINO.Classico match di fine campionato fra il Cesana Ronchi Verde ed il Tahiti Città di Follonica nell'ultimo turno della serie B di calcio a cinque. Al termine di un confronto senza più nulla in palio, i padroni di casa hanno vinto per 13-8, risultato maturato soprattutto per la presenza in pista di squadre largamente rimaneggiate rispetto al resto della stagione. Gli azzurri di Santini hanno infatti dovuto fare i conti con le squalifiche del giudice sportivo, che si ripercuoteranno anche nei play out di fine mese, mentre i padroni di casa hanno tirato il fiato dopo una stagione all'insegna della tranquillità e di una salvezza conquistata ormai da molte giornate. Fra gli azzurri ci hanno pensato Bernardini, Cozzolino e Palazzoni a trascinare i giovani compagni di squadra, al termine di una prova comunque più che onorevole per una formazione ridotta ai minimi termini. Adesso l'obiettivo si sposta sui play out: dopo una settimana di stop l'appuntamento è per sabato 27 aprile e per sabato 4 maggio con il doppio confronto fra Tahiti e Bubalo '92. La classifica premia i torinesi che avranno il vantaggio del fattore campo nella gara di ritorno. La formula prevede la disputa di due incontri secchi ed il passaggio di turno per la formazione che avrà racimolato il maggior numero di punti. Nel caso di un successo per parte rimarrà in serie B la squadra che avrà segnato il maggior numero di gol; nel caso anche questo parametro fosse in parità si giocheranno uno o due supplementari e se la parità persisterà ancora si salverà il Bubalo in virtù del miglior piazzamento in campionato.