Licenziato Andreazzoli


GROSSETO. Bufera nell'Us Grosseto: Aurelio Andreazzoli, extecnico di Massese e Aglianese, alla guida dei biancorossi dalloscorso 9 ottobre quando subentrò a Lamberto Magrini, è statoesonerato nel pomeriggio dal presidente grossetano, Piero Camilli.Una decisione clamorosa, anche se in parte attesa dopo loscivolone interno di domenica scorsa con il Todi (0-1 per gli umbri).Il Grosseto, partito sin dall'inizio della stagione con l'ambizionedi vincere il campionato e quindi di tornare in C2, cambiaallenatore per la seconda volta in questa stagione. Il distacco inclassifica dalla capolista Tivoli è intanto salito a 9 punti ma il patronCamilli, che da domenica prossima siederà in panchina, paretutt'altro che rassegnato alla resa. La scelta del nuovo tecnicobiancorosso è caduta su Guido Attardi, ex tecnico di Latina,Lodigiani e Viterbese, già in predicato in passato di venire aGrosseto. L'annuncio è stato dato nella tarda serata di ieri. Dimissionarioinvece il ds Enzo Madau. (p. franzò) Mercato. Domenica diversi volti nuovi tra le nostre squadre.Nella Larcianese hanno debuttato Cazzarotto, acquistato dalCascina, e Budruni ingaggiato dalla Sestese. Nell'Aglianese hafatto il suo esordio il difensore Scugugia, mentre nel Cascinaha giocato Ramacciotti arrivato da Grosseto. Quest'ultima haschierato il nuovo attaccante Selva. Cioffi nella Sestese è andatosubito a segno.