QUI PAVIA Ingaggiato il portiere Ramon Debutterà contro i lanieri


PAVIA. Blitz del Pavia, arriva il portiere. La società azzurra ha deciso di non perdere tempo e ha ingaggiato un numero uno di categoria: arriva Tiziano Ramon, 30 anni, tante stagioni alle spalle in serie C1 e C2, qualche esperienza come dodicesimo in A e B: ha firmato un contratto biennale e ieri sera ha esordito nell'amichevole a Stradella contro l'Oltrepo. Sarà lui il titolare della squadra azzurra. La decisione della società di comprare un portiere d'esperienza è arrivata lunedì, dopo una riunione tra la famiglia Calisti e lo staff tecnico. Gli emissari del Pavia, il ds Massimo Londrosi e il segretario generale Massimo Marchetti, hanno incontrato Tiziano Ramon e il suo procuratore nel tardo pomeriggio di martedì all'aeroporto di Verona, dove è stato raggiunto l'accordo. Mercoledì il giocatore è arrivato a Pavia e ha sostenuto il suo primo allenamento nel pomeriggio con i nuovi compagni. Ramon nelle ultime due stagioni è stato a Trieste in C2. Solo 11 partite nella prima (ma gli ha soffiato il posto Ivan Pelizzoli, oggi titolare della Roma in serie A), 28 l'anno scorso, con la promozione conquistata ai play-off. A fine stagione la società, che intendeva puntare sulla promessa Pinzan, gli ha dato il benservito e Ramon ha fatto la preparazione con i disoccupati dell'Aic. Domenica potrebbe esordire contro il Prato. «Non spetta certo a me deciderlo - dice Ramon - Io ho svolto la preparazione con l'Aic ma mi mancano le partite. Parto un po' svantaggiato rispetto ai miei compagni, cercherò di sopperire con l'esperienza». Il ds Massimo Londrosi è soddisfatto: «Speriamo che si risolvano in fretta le formalità burocratiche e che domenica Ramon possa essere utilizzato. Anche stavolta la famiglia Calisti non si è tirata indietro e ha fatto l'ennesimo sacrificio». A questo punto la sensazione è che il Pavia possa puntare in alto ma Calisti non si sbilancia: «L'obiettivo è quello di fare il meglio possibile. Certo che, vista la nostra rosa, posso dire che nessuna squadra del nostro girone ci fa paura. Possiamo fare risultato su ogni campo».