Consonni nel mirino di Rosati Il centrocapista il campionato scorso ha giocato a Rimini


PISTOIA. Sono giornate di calma per i dirigenti impegnatia rinforzare l'organico della Pistoiese. Ma Gianni Rosatinon se ne sta con le mani in mano. L'uomo mercato del presidenteBozzi sta girando l'Italia da cima a fondo. Ora puntadritto su Luigi Consonni, in questa stagione in forza al Rimini.La trattativa lo ha condotto, perciò, a Fiorenzuola, squadrache ne detiene la comproprietà. Se dovesse essere quest'ultimala società vincente stamattina alle buste, la Pistoieseavrebbe molte possibilità di ingaggiare il giocatore.Un altro tassello dunque nelloscacchiere a disposizionedi mister Nicoletti. L'opera,però, anche se è a buon punto,non è completa. Corri,perciò, Rosati corri. Ci sonoda risolvere le le questioni legateai giocatori che la societàera disposta a cedere,naturalmente dietro adeguatocompenso. Uno è Dei, lacui posizione sta assumendocontorni non troppo limpidi.Il giocatore, qualche mese fa,era richiestissimo sul mercato,ma ora la temperatura siè molto raffreddata. Se la situazionenon si sblocca il giocatorepotrebbe restare a Pistoia,anche se a lui la soluzionepiace poco. Un altro nododa sciogliere riguardaAmerini. Il centrocampistafiorentino, anche lui moltoappetito da Salernitana, Genoae Palermo, fino a pocotempo fa, ora rischia di rimanerein maglia arancione. Infine,Akassou. Il difensoredella Costa d'Avorio è quellodei tre che ha le migliori richieste,ma la società è dispostaa cederlo solo se la richiestafosse di quella alle qualinon si può dire di no. Lo vorrebberoPerugia e Reggina,in primo luogo. Se dovessepartire uno di questi, però,sarebbe subito rimpiazzatoda un giocatore di pari livello,perde per questo quota lasoluzione Briano (Monza) alposto di Amerini. L'organico,dicevamo, non è completo.Se le cose dovessero rimanerecome sono oggi, mancherebbeil secondo portiereed un esterno di sinistra.Con il ritorno di Fontana allasocietà di origine, ma maglianumero 12, anche se laporta anche Dei, resta senzatitolare. Così come quella diesterno sinistro, viste le difficoltàche i dirigenti incontranonelle trattative con Lambertini.Se ne parlerà comunqueal ritrono del giocatoredal viaggio di nozze. Difficileanche la trattativa con il centrocampistaRocco, anche sele posizioni sono sembrateriavvicinarsi negli ultimigiorni.

Riccardo Agostini