Golf, titolo italiano a Ravinetto «Pronto a giocare in Europa»


MONTECATINI. E' la vittoria più importantedi una intera carriera sportiva?La domanda resta sospesa per qualcheattimo. Mauro Ravinetto ci pensaun po'. Poi risponde di sì. Mercoledìscorso, a Torino Roveri, ha vinto il campionatoitaliano di golf nella categoriaseniores Over 50. Biellese, cinquantunenne,Ravinetto è il maestro professionistadel Montecatini Golf, praticamenteda sempre. E da tanti anni vive e lavoraa Montecatini. «Rincorrevo quel titoloda anni - racconta - ero arrivato secondoposto in ben tre edizioni, pensate».E, come ogni impresa vera, questorisultato non è stato semplice né immediato.Mauro ha dovuto combattere perdue giorni, realizzare una rimonta incredibilee poi vincere... ai tempi supplementari.«Al termine della primagiornata, martedì, ero al terzo posto, distanziatodi quattro colpi dal primoclassificato. Ma nel secondo giorno hogiocato benissimo». Ha giocato il suogolf migliore, chiudendo al 1 posto apari merito con Gerolamo Delfino: dopodue giorni nessun vincitore. C'era bisognodello spareggio, che nel golf, anchenel golf, si chiama playoff. Il playoff si gioca a oltranza: si cominciacon una buca e fino a quando un giocatorenon batte l'altro, si prosegue. Ravinettoe Delfino hanno pareggiato laprima buca ma nella seconda, la numero18 con par 5, Mauro ha aggredito ilgreen senza errori e con due putt hachiuso il conto. La vittoria più bella dellacarriera. Ma nello sport si guardasempre avanti e Ravinetto si prepara agiocare all'estero: Open di Svizzera inagosto, Tunisia in settembre e, soprattutto,il Regno Unito. Il 22 luglio giocheràle qualifiche del British Open aBelfast. Da campione d'Italia. (f.b.)