L'ELENCO DEI PREMIATI Cascinalirica, Malandra emoziona e vince


CASCINA. E' riuscito ad emozionare la platea in pochi minuti. Il tenore abruzzese Silvano Malandra, è il vincitore dell' edizione numero 14 del concorso internazionale di canto «Cascinalirica». La serata finale della manifestazione si è svolta sabato alla presenza di un folto pubblico presso il teatro Politeama di Cascina. Malandra era l'unico uomo a doversi confrontare con otto donne, otto soprani che hanno visto emergere una ragazzina di quindici anni, Alessandra Marianelli, di Calcinaia. La giovanissima, vera rivelazione di questa edizione, si è classificata al secondo posto, ex-aequo con Raffaella Fraioli, ventinovenne di Napoli. Terza, quarta e quinta si sono classificate rispettivamente i soprani Roberta Pozzer di Rovereto, Valeria Ferri di Terni e Marta Calcaterra di Milano. Il tenore Silvano Malandra si è anche aggiudicato le scritture al Teatro di Livorno, al Teatro Rosetum di Milano, all'Istituto Tostiano di Ortona ed al Festival Filippeschi mentre Calcaterra e Fraioli torneranno a cantare sul palcoscenico del Teatro Politeama di Cascina nel prossimo dicembre. Nell'opera di Menotti «Amelia al ballo», allestita dagli Amici della Musica di Ponsacco, si esibirà Valeria Ferri che ha, oltre alla voce, anche «le fisique du role». Seguiranno Malandra ad Ortona e Calcaterra al Rosetum. «La prima vittoria assoluta di un tenore al concorso cascinese - spiega Alessandro Martini dell'Acam - è coincisa con un evento che ha dello straordinario: mai in un concorso lirico internazionale, dove si vincono scritture e dove a presiedere la giuria è chiamato un alto esponente del più importante teatro lirico del mondo, la Scala di Milano, si è potuto assistere all'exploit di una ragazzina di quindici anni. Alessandra Marianelli ha letteralmente entusiasmato pubblico e giurati per la bellezza della voce».