AMICHEVOLE CALCIO A CINQUE Italia opaca batte l'Argentina 1-0


PRATO. Straordinaria rispostadi pubblico per Italia-Argentinadi calcio a 5,con 1.800 spettatori a gremirele tribune ed un "parterre deroi" da favola, Abete, Tonellie Mazzini in testa. Allo spettacolosugli spalti non ha deltutto risposto quello sul campo,dove l'Italia ha vinto solo1-0 su tiro libero di Franzoi aun minuto dalla fine, al terminedi una sfida combattutama giocata sotto tono dagli azzurri,imbrigliati dalla organizzatissimadifesa sudamericana.«Peccato non aver ripagatoquesto grande pubblicocon la prestazione che meritava- ha ammesso a fine gara ilct Nuccorini - La volontà nonè mancata ma abbiamo giocatospesso sotto ritmo. Il campomolto lento non ci ha agevolato.Se il gol fosse venutoprima avremmo visto un'altrapartita: lunedi faremo meglio».Quella di domani sera(ore 20,30, ingresso gratuito)sarà una sfida arricchita dalrientro di Sanchez e Petillonell'Argentina e dalturn-over in casa azzurra:«Qualcosa cambierà, soprattuttoin attacco dove non siamoandati molto bene e doveho abbondanza di giocatori.Chi sostituirò? Non Bearzi...»In cronaca, Italia che manovrain prevalenza e Argentinache copre con diligenza glispazi: ci provano Bearzi, Nando,Antonazzi e Foglia, mentredall'altra parte brilla Gonzalez.Entra Quattrini ed èl'ottantesima presenza del recordmanazzurro, debuttaBertoni e si merita i complimentidi fine gara da Nuccorini.Nel finale brivido su silurodi Garcias e palo di Rubeisu splendido tiro in corsa dalladestra. Nella ripresa ancoraequilibrio ma Italia troppostatica: rischio iniziale su contropiededi Gonzalez, poi qualchespunto azzurro. Al 17'gran palla di Planas ma Gonzaleznon ci arriva, poi gol decisivodi Franzoi su tiro liberoprocurato da Rubei. Nei secondifinali Fradella ribatteuna conclusione centrale diGonzalez.Italia: Fradella, Grana, Franzoi,Bearzi, Foglia, Bertoni,Quattrini, Matranga, Antonazzi,Rubei, Caleca, Ripesi. All.Nuccorini.Argentina: Guisande, Planas,Segura, Wilhelm, Gonzalez,Monaco, Garcias, Di Maio, Magarelli.All. Larranaga.Arbitri: Cumbo (Roma) e Racano(Matera).Rete: Franzoi t.l. 38'54". Nelle semifinali del torneogiovanile, vittorie del Coiano(3-1 alla Pietà) e del Poggio aCaiano (1-0 alla Virtus Comeana).Lunedi al palasport, dalle17, le due finali. Male è andatain Serie B al S.Michele: la secondasconfitta casalinga di fila(5-4 col Gordona) sprofondai medicei in piena crisi. (p.p.f.)