LE AVVERSARIE DEL VIAREGGIO Un Chieti rinnovato aspira ad andare oltre la salvezza


Il Chieti cambia raggruppamento. Tornaa giocare nel girone B per la gioia soprattuttodei suoi dirigenti che, carta geograficaalla mano, vedono così diminuirei costi di gestione. Una squadra rinnovataquella neroverde che comunque è ancorain fase di completamento visto chedovrebbero arrivare un centrocampistacon funzioni di regista ed un attaccante(Pompei dalla Primavera dell'Ascoli). Allenatore. E' Gabriele Morganti chenella passata stagione ha diretto per ventiquattrogare il Senigaglia nel Cnd. Unnome non completamente nuovo perl'ambiente visto che Morganti ha in praticachiuso la carriera di calciatore con iteatini e che tre anni fa ricoprì il ruolo diteam manager. Acquisti. Molti giovani provenienti soprattuttodall'Ascoli, società dal quale èarrivato anche il nuovo tecnico MauroTraini. Tra i giocatori d'esperienza si segnalanogli acquisti del difensore Fattizzo,ex Palermo, dell'altro difensore Drago,ex Castrovillari ed il centrocampistaCoppola proveniente dal Nardò. Cessioni. Se ne sono andati molti tra ivecchi della squadra come Andreotti, Carillo,Contini, Matarese e Di Matteo. Si allenacon il Chieti ma è stato in praticamesso sul mercato anche Natali. Confermati. In tutto sono cinque: ilportiere Musarra, il difensore Battisti edi centrocampisti Grosso, D'Amico e DeMatteis. Obiettivo. Raggiungere al più prestola salvezza senza poi mettere limiti a quelche può venire di meglio. La rosa attuale. Portieri: FrancescoMusarra ('66) e Nicola Santoni ('79). Difensori:Alessandro battisti ('71), Gianpaolode Matteis ('70), Paolo Zaccagnini ('78),Marco Fornaris ('81), Nazario Pignotti('75), Massimo Drago ('71), Maurizio Lauro('81), Emanuele D'Anna ('82) e AndreaFattizzo ('75). Centrocampisti: Fabio Grosso('77), Danilo Coppola ('75), Massimo Barni('77), Toni D'Amico ('80), AlessandroGambadori ('81), Giorgio Maccaroni ('77).Attaccanti: Sergio Filipponi ('72), GiuseppeMosca ('67) e Pietro Clementi ('78).(3 - continua)

Massimo Guidi