Francesca Doveri si mette sempre più in vista Un altro successo nelle prove multiple tricolori di eptathlon


PONTEDERA. Successo di Francesa Doveri ai campionati italiani Juniores di prove multiple (eptathlon) svoltisi a Casalmaggiore. La giovane atleta ha aggiunto un altro successo importante al suo invidiabile palmares imponendosi su un agguerrito lotto di avversarie dall'alto di una superiorità che l'ha vista primeggiare dall'inizio alla fine della massacrante gara. Niente da fare per le altre, fra le quali spiccano Lara Damiani e Pamela Serafini (ex campionesse d'Italia) inserite nel programma Atene 2004. Buoni i risultati tecnici ottenuti soprattutto se si tiene conto del fatto che nelle settimane precedenti, alcuni problemi di natura muscolare avevano impedito un regolare allenamento fino a mettere in dubbio la partecipazione alla competizione. I risultati nelle 7 prove: 100 ostacoli 14"3; alto: 1,72; peso 10,01; 200 metri 25"8; lungo 5,39; giavellotto 24,11; 800 metri 2'35"4. Il punteggio complessivo è stato di 4.767 punti con un miglioramento rispetto al suo primato di 252 punti e un vantaggio di 1.217 sulla più diretta avversaria, la marchigiana Damiani. Con i complimenti per il successo è giunta da parte dei tecnici federali la notizia della convocazione per l'incontro internazionale in programma in agosto a Val De Reuil (Francia) contro Francia, Germania, Gran Bretagna e Svizzera. Adesso altre gare attendono Francesca, prima fra tutte quella di salto in alto, la specialità che lei predilige e gli impegni per la nuova società, la Sai Assicurazioni di Roma che la dovrebbe vedere utilizzata nella staffetta 4x100 nella finale oro del campionato di società nazionale.