La Rondinella volta pagina e guarda in alto Per il tecnico Baroni è necessario ingaggiare il centrale Bacci


FIRENZE. La Rondinella havoltato pagina e cerca di dimenticarele sofferenze patitenella stagione da poco conclusa,con gli ingaggi del nuovo tecnicoMarco Baroni, presentatocon il del team manager RiccardoPecchi. Baroni che, attualmentesta frequentando ilcorso per ottenere il patentinodi II categoria a Coverciano, sostituisceFrancesco Buglio,non confermato dalla dirigenzarossoverde per dei problemidi tesseramento, non essendoin possesso del medesimo patentino.Baroni, si affiderà al4-4-2 in questa sua prima esperienzadi tecnico e della rosadello scorso campionato haprovveduto a lasciare liberi tregiocatori con il contratto in scadenza;ci riferiamo al centrocampistaBrioschi, vero oggettomisterioso della stagione, altornante Bambi, ed al medianoBencistà che non sono staticonfermati. Il neo tecnico, insieme all'infaticabilepresidente Forzieried al nuovo team manager arrivatoSan Sassuolo, RiccardoPecchi, che prende il posto deldimissionario Remo Micheli,sta valutando alcuni nomi propostidalla Fiorentina, con laquale la Rondinella ha strettonei mesi sorsi un rapporto dicollaborazione. Tra questi visono il centrocampista Stefanirientrato alla casa madre violadal prestito alla Turris ed il primaveraSpigoli. Difficile il rinnovodel prestito dell'attaccanteTavano che, dal canto suo, ènel mirino di Spal e Pistoiese.La Rondinella, poi, per dotarela squadra di una guida espertaa centrocampo, potrebbe ingaggiareSalvatore Bacci, classe'65,in scadenza di contrattocon il Gualdo Tadino, fiorentinodi San Frediano e che proprionella Rondinella ha mossoi primi passi verso il grandecalcio, giocando poi con il Pistoiese,Lecce Ravenna, Breciae Treviso, prima di approdarein Umbria. (gianni di ferdinando