«Non sottovalutiamo il Cus Siena» Pistoia Basket, Mori mette in guardia i compagni


PISTOIA. La sfida casalinga di domani sera (ore 21,15) alPalafermi contro il Cus Siena si avvicina ed in casa del PistoiaBasket Rustici i giocatori iniziano a concentrarsi su unmatch sulla carta non difficilissimo, ma da non sottovalutare.«Dobbiamo scendere in campo con i giusti stimoli - avverteil pivot Alessandro Mori - perchè contro di noi tutte lesquadre giocano al massimo e non fanno regali». «Meglio, dunque - prosegue-, non deconcentrarsi e dare ilmassimo, indipendentementedal nome dell'avversaria». IlCus Siena in classifica ha solodue punti (domenica scorsaha battuto lo Sport Pisa), ma ilcentro livornese non si fida.«Sono in cerca di punti salvezzae dalla gara di sabato (domanindr) hanno meno da perderedi noi». L'inizio di stagionedei biancorossi per Mori èpositivo e non ha paura ad ammetterlo.«I risultati finora cistanno dando ragione, ma iltorneo è appena iniziato e, anchese abbiamo vinto cinqueincontri su sei, non dobbiamosentirci appagati. La strada èlunga e le altre non hanno intenzionedi mollare». Compagno di reparto di DaveLawrence, tocca a lui dareun giudizio sull'americano.«E' arrivato a Pistoia in precariecondizioni fisiche, ma adessoè molto migliorato e fisicamenteè quasi al nostro pari.Sottocanestro si fa sentire equando sarà al 100% in C2farà la differenza». Prima diconcludere parla di mercatoed in particolar modo di Scarnati,ormai ad un passo dal firmarecon il Pistoia Basket. «E'un ottimo giocatore - dice - epotrebbe farci fare un buonsalto di qualità. Finora comunqueabbiamo fatto bene anchenoi e non abbiamo fatto sentirel'assenza di Galardi». Nell'amichevoledi mercoledì seracontro gli juniores del SanGiovanni di Cianfrini Parrettie compagni si sono impostinettamente ed hanno messoin mostra un buon gioco. (a.r.)