Collesalvetti, si cambia... via Giuliani, arriva Tentorio


COLLESALVETTI. Esoneratol'allenatore dell'IntercomunaleCollesalvetti ErnestoGiuliani. La panchinadella squadra colligiana chemilita nel campionato promozioneè ora affidata a misterMarcello Tentorio, exgiocatore del passato illustreper avere calcato il campodi serie A e B dodici stagioniconsecutive, a cavallotra gli anni '70 e i primi anni'80. In un sintetico comunicatostampa, firmato dalpresidente dott. Franco PaoloDel Seppia, sono racchiusigli estremi della scelta societaria. «L'A.S. IntercomunaleCollesalvetti ringrazia il signorErnesto Giuliani per ilproficuo lavoro svolto a favoredella società. Al nuovotecnico signor Marcello Tentoriol'augurio di un buonlavoro». Un avvicendamento maturatodopo l'ultima, gravesconfitta di domenica scorsasul campo del Cenaia, mache aleggiava già da qualchesettimana nell'ambientedirigenziale della compagineneroverde, in conseguenzadi una situazione diclassifica che si è andata facendosempre più preoccupante.Dopo nove turni Luperinie compagni si trovanorelegati sul fondo dellaclassifica con 8 punti, appenauno in più del terzetto fanalinodi coda composto daTuttocuoio, Antignano e Cenaia.Davvero un magro bottinoquello racimolato finoad oggi, frutto di 2 vittorie,2 pareggi e 5 sconfitte (dicui tre sLbite a domicilio).Insomma, come sempre avvienenel calcio e in tutte lesue categorie, quando i risultatinon arrivano il primoa pagare è l'allenatore.In questo caso è toccato aErnesto Giuliani, che purenelle tre stagioni in cui è rimastoalle dipendenze dellasocietà colligiana ha dimostratodi saperci fare, primaconducendo la formazioneJuniores a campionati divertice nella propria categoria,poi guidando la primasquadra verso una tranquillasalvezza in perfetta sintoniacon i programmi societari.Roba della passata stagione,durante la quale Giulianiè riuscito anche a valorizzaretanti giovani juniores,fancedoli debuttare in promozionecon buoni esiti. L'inizio disgraziato di questastagione ha invece fattoprecipitare gli eventi in casadell'Intercomunale Collesalvetti,fino al benservitodato a mister Giuliani, chesull'onda dell'amarezza luistesso ha commentato così:«Parlerò al momento opportuno.Ora non intendo rilasciarealcuna dichiarazione».Intanto è già stato presentatoil nuovo allenatore,se mai avesse bisogno di presentazioni,Marcello Tentorio.I numeri parlano da sè:252 gare da giocatore tra serieA e B nelle file del Bologna(7 stagioni), Bari (2 campionati),Sampdoria, Piacenzae Catania. Colui che potrebbedefinirsi il «SinisaMihailovic» degli anni '70,visto il timore che incutevaai portieri quando dovevanofronteggiare le sue punizionidalla distanza, ha poiraccolto le sue soddisfazionianche fuori dal rettangolodi gioco, da dove è uscito soloall'età di 38 anni dopo variestagioni disputate nellacategoria dilettanti, nelle vestidi allenatore. La sua piùbella esperienza da tecnicorimane comunque quellavissuta per quattro lunghestagioni con il Viareggio:qui ha ottenuto il 1 postonel campionato nazionale dilettantidavanti al Pisa e laconseguente promozione inC2. Ora comincia una nuovaavventura con la casaccaneroverde del Collesalvettie dichiara: «Ci vorranno almenoun paio di settimaneper calarmi nell'ambiente ecapire i reali problemi diquesta squadra».

Fabio Bacci