La Tv di Aldo, Giovanni e Giacomo «Tel chi el telun», show teatrale dei tre comici, in onda su Canale 5


MILANO. Aldo, Giovanni eGiacomo approdano in Tv.Da metà novembre (le date sonoancora da definire) Canale5 trasmetterà in prima seratatre puntate interamente dedicatea «Tel chi el telun». Lospettacolo, che dal 28 settembreal 14 novembre è in programmazioneal «No LimitsHall» di Milano, vedrà il triocomico impegnato in sketchinediti. Con loro Marina Massironiche si cimenterà nelruolo della prima cantante dibarzellette mai vista e AntonioCornacchione che vestirài panni del «comico sfortunato».Tra le performance che iltrio porterà in Tv, il revivaldi «Ptdor», ovvero un mix traConan il Barbaro e Mosè sulSinai con Giovanni nel ruolodel re del deserto. Seguirà poiuno sketch inedito sulla polizia,che riprende la formuladella scuola di addestramentodove Giacomo veste i pannidel poliziotto perfetto e Aldoquelli di un giovane un po'improvvisato e legato alle sueorigini meridionali. I tre si cimenterannopoi in una parodiadel sistema sanitario italiano,con Giovanni dottor Alzheimere Cornacchione losfortunato paziente. MarinaMassironi, invece, sarà laco-protagonista di un divertissementsui monaci buddistidove Giovanni riuscirà addiritturaa volare. Ad accompagnarei tre uomini, questa voltanon sarà più una gamba,ma una serie di comici stranieri:da Jango Edwards, RayGelato, Paul Marocco, i Chapertonsai gruppi Tokyo ShockBoys, i Cvoci e Habbe etMeik per la prima volta in Italia.Tra gli artisti italiani chesi susseguiranno a Milano,inoltre, le telecamere riprenderannoanche le improvvisazionicomiche in compagniadi Paolo Rossi, AlessandroBergonzoni, Paolo Hendel, Jovanotti,Ligabue e Raul Cremona.Lo spettacolo, ideatodai tre comici con MassimoVenier, è così riuscito a superarela diatriba che si era inizialmentecreata con le retiMediaset. Situazione che nonsembrava trovare soluzione,tanto che il manager di Aldo,Giovanni e Giacomo avevagià proposto di trasmetterel'evento solo su Pay Tv. Orache viene rispettato l'accordooriginale, gli sketch verrannoanche inseriti in videocassetteche saranno messe in venditanelle edicole. L'obiettivoè quello di replicare il successoottenuto con «I Corti» che,oltre a essere campione d'incassiin tutta Italia, fece vendereben 300mila videocassette.

Melissa Bertolotti