Lucchese, presi Giusti e Lombardini Chiusa la trattativa con il Chievo Arriva Polito in cambio di Squizzi


LUCCA. La Lucchese ha ufficializzato nel primo pomeriggiogli acquisti dei centrocampisti Silvio Giusti e MassimoLombardini dal Chievo cedendo alla società veroneseil difensore Moreno Longo. Il diesse Donatelli ha poiperfezionato lo scambio di comproprietà con la Salernitanadei portieri Lorenzo Squizzi e Ciro Polito con l'ex rossonerodirottato in Campania e il ventenne granata, nellascorsa stagione a Rimini, in Toscana. Adesso la società èa caccia di un centrale difensivo e lavora per sfoltire la rosa.Vicinissimo l'accordo con il Pontedera per l'appoggiodi alcuni ragazzi del settore giovanile. Come da tempo annunciatodal nostro quotidiano è andatoin porto lo scambio con ilChievo. Longo lascia i rossoneri epassa ai gialloblù in comproprietà.Al suo posto arrivanoGiusti in prestito e Lombardinia titolo definitivo. Per MorenoLongo, che se ne va dopotre stagioni in rossonero,contratto triennale con opzioneper il quarto anno. SilvioGiusti, che per 8 anni ha vestitola maglia della Luccheseconquistando la storica promozionein B e la Coppa Italiadi C, arriva dal Chievo in prestitogratuito (il giocatore haancora un altro anno di contrattocon la seconda squadradi Verona), mentre MassimoLombardini, 28 anni, viene acquisitoa titolo definitivo. Eproprio l'esterno destro dicentrocampo, risolta la questioneeconomica, è al settimocielo dopo il trasferimento:«Ho accettato di scenderein C1 - dice Lombardini rintracciatoal cellullare - dopoun decennio trascorso in A eB grazie ai buoni uffici di SilvioGiusti. E' stato lui a farela differenza nella trattativa.Vengo alla Lucchese congrande entusiasmo, sicuro didisputare un campionato divertice. Dovrò adattarmi infretta alla categoria perchè irossoneri devono velocementerecuperare posizioni inclassifica». Cresciuto nelle giovanilidella Cremonese, Lombardiniè un centrocampista di fasciatecnicamente dotato che fadella velocità e del cambio dipasso le sue armi migliori. Ma il mercato della Lucchesenon si ferma quì. Proprioin tarda serata la Salernitanaha battuto la concorrenza dellaSampdoria per l'acquistodel portiere Lorenzo Squizzi.Sabato mattina si è tenuto aViareggio un summit tra ilpresidente della Salernitana,Aniello Aliberti, Pino Vitale,che cura la cessioni dei giocatoridella precedente stagione,e Antonino Imborgia,grande amico del plenipotenziariogranata. Ne è scaturitala cessione di Squizzi a Salernodove indosserà la magliadi titolare. A Lucca arriva il portiereventenne Ciro Polito, l'annoscorso in prestito al Rimini inC2. Adesso il diesse Mario Donatellipuò tirare un sospirodi sollievo e iniziare con calmala ricerca del centrale difensivoche manca ancoraper completare l'organico.Tra l'altro è trapelato che laLucchese, se Lombardiniavesse rifiutato l'ingaggio, siera già cautelata bloccandoDomenico Toscano, 28 anni,esterno destro, attualmentenon utilizzato al Cosenza. Infineil nuovo diesse del PontederaMario Pranzani potrebbeaprire un dialogo con laLucchese per poter utilizzare,con la formula del prestito, almenodue giocatori. Si tratta di Del Chiaro e Sorrentinoche, chiusi in primasquadra, potrebbero andare afarsi le ossa in C2. In tema diex rossoneri il Como è vicinoall'ingaggio di Campolattanodal Chievo mentre Ricci svincolatopotrebbe finire al Pescarao in alternativa alla Salernitana.

Giulio Torcigliani