BRESCIA: RINTRACCIATO DOPO UN'ORA FIRMA IN QUESTURA, POI RUBA MOTORINO L'obbligo di firma in questura lo ha rispettato scrupolosamente, però, all'uscita dagli uffici della polizia a Brescia, ha rubato un motorino di una donna che stava sporgendo una denuncia. Protagonista dell'episodio un 31enne di origine marocchina che, poco più di un'ora dopo, è stato rintracciato dagli agenti della Volante in una via del centro della città ancora in possesso del motorino, al quale aveva messo una catena nuova per evitare che gli venisse rubato. E' stato arrestato anche perché trovato in possesso di mezzo etto di hashish.


RICOVERATA UNA DONNA DI CALTANISSETTA SOSPETTA RICKETTSIOSI: IN RIANIMAZIONE Sono stazionarie le condizioni di una donna di 69 anni, di Caltanissetta, ricoverata da sabato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Buccheri La Ferla a Palermo. All'ospedale di Caltanissetta i sanitari avevano riscontrato la presenza sulla pelle di un esantema che farebbe pensare alla rickettsiosi, la malattia che si contrae con la puntura di una zecca. La prognosi è riservata.RINTRACCIATI 83 CLANDESTINI CURDI NUOVI SBARCHI SUL LITORALE PUGLIESE Sono tutti iracheni di etnia curda i clandestini rintracciati l'altra notte dalle forze di polizia nel corso di controlli lungo le coste pugliesi: complessivamente sono state bloccate 83 persone, che sono state accompagnate al centro di accoglienza «Don Tonino Bello» di Otranto in attesa di essere smistate in altre strutture. Un gruppo di 40 clandestini è stato fermato dai carabinieri proprio in prossimità del centro di accoglienza «Regina Pacis»; altri 41 sono stati fermati dai militari poco distante da Otranto: erano tutti appena sbarcati dopo la traversata con gommoni partiti dall'Albania.VALCAMONICA, LA DECISIONE DI UN SINDACO CONSIGLIO COMUNALE IN PIENA NOTTE «Una piccola provocazione contro quelle, ben più pesanti, delle opposizioni». Mario Maisetti, sindaco leghista di Angolo Terme, in Valcamonica, fa suo l'esempio del collega di Rovato, Roberto Manenti, pure leghista, e convoca il consiglio comunale in piena notte. Manenti nei mesi scorsi aveva riunito l'assemblea alle 3,37. Maisetti l'ha convocata alle 4,30. E così, nel cuore della notte in municipio si sono trovati una ventina di curiosi, consiglieri ed assessori. Strage in Burundi. Sono costati quasi una cinquantina di morti, tra civili e ribelli, gli attacchi sferrati simultaneamente da miliziani hutu contro tre sobborghi di Bujumbura, capitale del Burundi. La maggior parte delle vittime si sono avute a Musaga. Tempesta in Sudafrica. Una violenta tempesta si è abbattuta nelle prime ore di ieri su un quartiere periferico di Città del Capo provocando cinque morti e 177 feriti e causando ingenti danni agli edifici. Sequestrato un molare. La polizia ha sequestrato ad Oran, in Argentina, un molare di mastodonte che una donna nascondeva in una valigia. Il molare pesa 3 kg. Il mastodonte è un antenato dell'elefante, vissuto in America meridionale nel Quaternario. Iraq e Turchia. L'Iraq ha annunciato che darà alla Turchia, sopraffatta dal terremoto del 17 agosto, un aiuto in petrolio corrispondente a 10 milioni di dollari, aiuto «superiore» - ha affermato l'agenzia Ina - a quello inviato dagli Usa. La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri.