Ecco i campioni biancoverdi Dai portieri al capitano, un team costruito per vincere


PRATO. Questa la rosa dell'AlPiPrato 1998-'99:12. GIULIANO DANTI - Portiere,1.90, nato ad Albano Laziale(Roma) il 14-3-74. Ha iniziatoa giocare a Cingoli(MC), disputando campionatidi serie C e B. Ha vestito lamaglia delle nazionali Cadetti,Allievi, Juniores e Militare.L'anno scorso a Bologna,è stato tra i protagonisti dellasalvezza del Gymnasium; daquest'anno a Prato. 5 presenzecon la nazionale maggiore:nella stagione '98-'99 ha 49presenze.16. MASSIMO DOVERE -Portiere, 1.85, nato a Torredel Greco (NA) il 15-3-66. Hainiziato nel '78 a Fondi, poiuna lunga militanza a Triestedove ha vinto lo scudettonel '90. Dopo due anni a Gaetaarriva a Prato, dove restadal '92 al '95. Due anni a Teramoprima del gradito ritorno.Vanta 187 presenze in Nazionale,con cui ha vinto il bronzoai Giochi del Mediterraneo'91: 50 presenze.2. ALESSIO FRESCHI - Terzinosinistro, 1.94, nato a Viareggio(LU) il 15-6-79. Cresciutoa Viareggio, dove è statocampione regionale nel '94, èalla seconda stagione nell'AlPi:quest'anno ha giocato conla squadra di serie B: 2 presenze,2 gol.3. LUCA SONA - Terzino sinistro,1.93, nato a Illasi (VR) il19-2-67. Ex-grande promessadella pallamano italiana, hafatto tutta la trafila delle nazionaligiovanili. Alla primastagione a Prato dopo una lungacarriera a Mordano, alcuniproblemi fisici ne hanno limitatol'impiego nei playoff:25 presenze, 9 gol.4. ANDREA FRESCHI- Terzinodestro, 1.94, nato a Viareggio(LU) il 15-6-79. Carrieraanaloga al fratello gemelloAlessio: 2 presenze, 2 gol.5. GIANLUCA BRASINI-Terzino, 1.90, nato a Cesenal'8-12-68. Ha iniziato a giocarein serie A1 nel Rimini dal1985 al 1990, poi è passato alBologna 69 con cui ha raggiuntodue semifinali scudetto.Negli otto anni trascorsiin Emilia ha conseguito la laureain Economia. 45 presenzein nazionale con cui ha disputatoi Mondiali del '90 in Finlandia:prima stagione a Prato,47 presenze, 108 gol.6. MIRAN OGNJENOVIC -Ala sinistra, 1.87, nato a Zagabria(Croazia) il 23-2-74, doppiacittadinanza. Ha giocatonel Trnje (A2 jugoslava) finoal '93. In Italia per due anni all'Ennae dal '96-'97 a Prato.Vanta numerose presenzecon le nazionali giovanilicroate e 4 con la rappresentativamaggiore italiana: 41 presenze,77 gol.7. ZAIM KOBILICA - Terzinosinistro, 1.91, nato a Kakanj(Bosnia) il 25-5-65, naturalizzatoitaliano. Dal'90 aPrato, dopo aver militato nelCelik, è il simbolo della pallamanopratese. Capitano dellasquadra, ha vinto per 5 volteil titolo di capocannoniere. 19presenze e 107 gol in nazionale,dove le sue reti sono statedecisive per la conquista dell'argentoai Giochi del Mediterraneo'97: è stato protagonistaanche ai mondiali di Kunamoto'97: 49 presenze, 306gol.8. MASSIMILIANO GABRIELLI- Terzino, 1.88, natoa Follonica (GR) il 13-2-65. Hainiziato nella compagine localein A2, dall'89 a Bologna,dal '91 a Prato, di cui è unodei veterani. In maglia azzurra19 presenze e 23 gol: 36 presenze,20 gol.9. MAURIZIO TABANELLI- Terzino, 1.84, nato a Imola(BO) il 4-2-67. Ha giocato nellasquadra locale in serie B finoall'83, poi in serie A fino all'89laureandosi vicecampionaed'Italia (per due volte capocannoniere).A Rubiera dall'89al '94 quando ha vintouna Coppa Italia. Due stagionia Modena e due a Mordanoprima dell'approdo a Prato.195 presenze in Nazionale concui ha disputato i mondiali inGiappone ('97) e gli europei inItalia ('98). Medaglia di bronzoe d'argento ai GdM '91e '97: 46 presenze, 79 gol.10. SAMIR NEZIREVIC -Centrale, 1.82, nato a Banja-Luka(BOS) il 7-5-68. La suaprima squadra è stata il Borac,con la quale ha vinto laCoppa di Jugoslavia e la CoppaEHF nel '90-'91. Dal '92 inItalia: 4 stagioni a Rubiera(con la Coppa Italia '94) e duea Modena (secondo e terzo postoin campionato). Da quest'annoa Prato: 49 presenze,207 gol.11. MARCELLO FONTI - Pivot,1.84, nato a Catania il17-1-68. Ha iniziato a Catania(A2), poi a Bologna, nell'89-90a Prato. Ha vinto due scudetticol Bressanone e poi ha giocatoa Teramo fino al '96-'97.Quasi 200 presenze e 600 golin Nazionale, con bronzo e argentoai Giochi del Mediterraneo'91 e '97 e la partecipazioneai mondiali di Kanemoto:49 presenze, 171 gol.14. MARCO BOSSI - Ala sinistra,1.81, nato a Cassano Magnago(VA) il 7-4-64. Da 16 anninel Tacca, due volte vicecampioned'Italia. Dal 1984al '92 all'Ortigia Siracusa: trescudetti, due secondi posti eun terzo, poi il trasferimentoa Prato. Cinque anni in nazionale,con 70 presenze e il bronzoai GdM '91. Fisioterapista,da tre anni è anche massaggiatoredella squadra: 22 presenze,16 gol.15. LJUBOMIR BOSNJAKFLEGO - ala sinistra, 1.83, natoa Umago (CRO) il 15-6-66.Cresciuto nella formazione locale,è stato tre stagioni aTrieste (93-94, 94-95, 95-96) vincendotre scudetti e 1 coppaItalia. Dopo un anno di A2 aPadova a causa di un grave infortunio,è ritornato in patriaper giocare nel Rijeka. Di doppianazionalità italo-croata,gioca nella nazionale italianaed ha disputato i mondiali inGiappone, i GdM '97 e gli europei'98: 45 presenze, 172 gol.17. NICO PUCCILLI - ala destra,1.83, nato a Roma il23-4-67, ha iniziato a giocarenel Ceffas Terni vincendo ancheil titolo nazionale allievi.Nell'86-87 passa al Prato, neopromossa in A2 e vi rimaneininterrotamente fino al 97,conquistando l'A1 (87-88) ed ilsecondo posto (93-94). L'annoscorso è passato al Rubieraprima di ritornare a Prato. E'il giocatore con più presenzenell'Al.Pi. 50 presenze, 88 gol23. ZELJKO BABIC: Ala destra,1.85, nato a Metkovic(CRO) il 19-5-72. Fino a 16 anninel Opuzen, poi per 6 annia Zagabria prima nel Chromose poi nel Badel, dove havinto tre scudetti e tre CoppeCampioni, Dal 94-96 nel Metkovicpoi a Zadar e dal 97-98a Prato. ultima presenza nellanazionale croata nel '94. 37presenze, 107 gol.MARIO SIROTIC - Allenatore,nato a Umago (CRO) il24-7-56, naturalizzato italiano.Esordio in A1 nella ex-Iugoslaviaa 17 anni, campione nazionalecon lo Slovan Lubiana,finale in Coppa Campionia 23 anni. In Italia dal '85, primaa Benevento, poi vice allenatoredel Trieste dall'89al '92. E' tornato a Prato nel97-98 come secondo portiereper poi allenare l'Al.Pi nellaprima fase di questa stagione(esonerato dopo la sconfittadi Trieste del 26-11-98, è comunquerimasto come vice diCavlovic).DAMIR CAVLOVIC - Allenatore.Nato a Rijeka (CRO) il28-1-52. Da giocatore ha militatodiversi anni nel Rovereto.E' tornato poi in patria per allenarenumerosi club maschilie femminili: nel 94-95 è statotecnico del KarlovackaBanka (eliminato dall'AlPi inCoppa EHF), nel 95-96 delloZemet Rijeka e nel 96-97 delloSpalato. E' arrivato al Pratonel dicembre scorso al postodi Sirotic.