Nominato il commissario al Parco della Maremma


FIRENZE - Niccolò Mattei non è più il presidente del Parco regionale della Maremma, il cui direttivo è stato sciolto. Il parco sarà governato fino al 31 agosto, con pieni poteri, da un commissario straordinario, incarico affidato al presidente della Provincia di Grosseto, Stefano Gentili. La decisione è stata presa martedì, a maggioranza, dal consiglio regionale che ha rinviato il dibattito sul parco alla prossima seduta. In questi sei mesi, avvalendosi del comitato scientifico, del collegio dei revisori dei conti e di collaborazioniLesterne, Gentili dovrà dare la svolta decisiva al procedimento per il nuovo piano del parco, avviando consultazioni con le forze sociali e le categorie economiche locali. Il consigliere Zirri, Forza Italia-Polo popolare, aveva chiesto il rinvio del voto sul parco, ma la richiesta era stata respinta e così il centro destra ha votato contro la richiesta dell'assessore al bilancio Geloni per l'immediata la nomina del commissario, con la revoca del presidente e del consiglio direttivo del parco, rinviando alla seduta successiva il confronto politico.