Paolo Cagnan sarà premiato per un libro in Provincia


LUCCA - E Paolo Cagnan,giornalista del quotidiano«Alto Adige» di Bolzano specializzatoin cronaca nera egiudiziaria, il vincitore dellaquinta edizione del premioPierluca Pontrandolfo indettodal'associazione onominae dall'istituto storico dellaResistenza e dell'età contemporaneain Provincia di Luccae riservato, come recita ilbando di concorso, «alle storiedi vita all'opposizione nellastoria d'Italia e dei movimentidi liberazione del terzomondo». Il lavoro con cui Cagnanha conseguito il significativoriconoscimento si intitola «Ilcomandante Gonzalo va allaguerra, un sudtirolese guerriglieroin Bolivia» ed è statopubblicato nel 1997 dalla ErreEmme edizioni di Roma.Con un'ampia documentazione,il libro racconta l'esperienzaumana, politica e di fededi Michael Nothdurfter diBolzano, ex seminarista deigesuiti, giunto a Marx e aGuevara attraverso la teologiadella liberazione, cadutoa La Paz nel dicembre 1990nel corso di una vicenda daicontorni rimasti ancora oscuri. Il premio, istituito dieci annior sono per ricordare ilsenso della vita generosa e disinteressatadi Pierluca Pontrandolfo,militante libertario,sarà consegnato sabato23 gennaio alle ore 15,30 nellasala Maria Luisa dell'amministrazioneprovinciale, altermine di un convegno sulvalore storiografico delle«storie di vita» cui parteciperannostorici, studiosi, ricercatoriprovenienti da tutt'Italia.