Musica organistica Pistoia leader in Italia


PISTOIA - Moltissime personalità del mondo organistico internazionale hanno preso parte al III convegno «L'organo italiano oggi e domani» che si è svolto a Treviso dal 18 al 20 settembre, organizzato dalla Fondazione accademia di musica italiana per organo di Pistoia. Pistoia si conferma il punto di riferimento nazionale non solo per quanto riguarda lo studio della musica organistica ma anche per l'approfondimento delle tematiche che riguardano le tecniche costruttive e la progettazione di nuovi strumenti. A dare il via ai lavori del convegno, che si è svolto in collaborazione con il comitato promotore del festival organistico trevigiano, è stato l'assessore alla cultura del Comune di Pistoia, Andrea Fusari, che ha ha ricordato l'impegno (iniziato 23 anni fa) dell'accademia d'organo nella salvaguardia e nella valorizzazione degli organi antichi.