Nuove modalità di archiviazione per le radiografie e i referti


GROSSETO - La Asl 9 non archivierà più le radiografie e i referti dei pazienti degli ambulatori di radiologia dell'ospedale della Misericordia. E' quanto comunicato dall'azienda sanitaria, con la raccomandazione ai pazienti di «conservare con cura i radiogrammi ed altre immagini e di portarli in caso di successivi controlli, pena la non accettazione (salvo urgenze)». La decisione è conseguente alla attivazione del nuovo sistema di gestione informatizzata di referti e dati clinico-anamnesici. Il dottor Cavani, direttore della unità operativa di radiologia, ha pertanto disposto che: «per i pazienti ambulatoriali non si procederà più ad alcuna archiviazione né di immagini, né cartacea; ai pazienti inviati dal pronto soccorso verranno consegnati definitivamente le immagini ed il referto. In caso di pazienti gravi, per i quali si rende necessario il ricovero, la struttura sanitaria di destinazione riceverà le immagini stesse, previa firma di modulo attestante tale ritiro». Il dottor Cavani ha inoltre puntualizzato che «l'Archivio radiologico non risponderà più di smarrimenti relativi alla documentazione in questione».