Il clou sarà un torneo femminile con Firenze, Arezzo e Costone Siena Acli, una festa lunga dieci giorni e il basket come fiore all'occhiello


LIVORNO - Grandi preparativi per la festa provinciale dell'Unione Sportiva Acli che diventa sempre più importante ampliando il programma delle manifestazioni che avranno luogo dal 24 settembre al 4 ottobre. Il clou della festa sarà certamente il classico torneo di pallacanestro femminile che si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport sabato 26 e domenica 27 e che vedrà impegnate tre squadre di serie A2, Firenze, Arezzo e Aclibasket Livorno e una di serie B, il Costone Siena, maggiore candidata al salto di categoria. Sarà un test molto importante per le livornesi delle Acli che con l'innesto dei tre nuovi acquisti Mischi, Piazza e Chiarugi, tasteranno il polso alle due squadre che incontreranno nel campionato ormai alle porte. Anche il settore maschile avrà il suo spazio. Infatti sempre sabato 26 e domenica 27 (ma alla Palestra Lambruschini a La Rosa) si incontreranno Acli Jolly, Acli Stagno, Basket Bibbona e Edera Livorno tutte partecipanti al campionato di Promozione Fip e sicuramente daranno vita ad un torneo interessante sia dal punto di vista tecnico che agonistico. Novità invece nel settore calcio dove per la prima volta quattro formazioni (Acli Gabbro, Acli Grandi Venturina, XL Acli Livorno e Acli Giardino D'Inverno) disputeranno sul campo del Tennis Villaggio Emilio un quadrangolare di calcio a 5 che inizierà venerdì 25 settembre dalle 21 in poi. Interessante anche il torneo di Biliardo goriziana punti 500 di 1a, 2a, 3a categoria che dal 27 settembre al 4 ottobre vedrà i migliori giocatori U.S. Acli e Fibis impegnati presso il circolo Acli Grandi di Venturina. Come si vede un programma di tutto rispetto, sicuramente di buon livello tanto da ottenere per la prima volta il patrocinio della presidenza U.S. Acli nazionale a conferma dell'ottimo lavoro svolto dal Comitato provinciale di Livorno. Tutte le gare saranno a ingresso libero. (m.r.)