I nerazzurri hanno cominciato bene il campionato di C2, e i tifosi li hanno applauditi Pisa, un 3-0 come bella iniezione di fiducia


PISA - La nuova avventura del Pisa in C2 è cominciata all'insegna dell'ottimismo: una rotonda vittoria per 3-0 con il Borgosesia, ottenuta davanti ad un pubblico che, comprensibilmente freddino all'inizio, si è poi sciolto in una serie di applausi a scena aperta. Non è ovviamente il caso di illudersi troppo, ma è chiaro che iniziare bene era molto importante. Il Pisa ha una tifoseria da riconquistare, ha una credibilità da rafforzare: gli sportivi nerazzurri vogliono fortemente la promozione in C1. La tripletta con il Borgosesia ha portato quella ventata d'entusiasmo che servirà al Pisa per affrontare serenamente le prossime partite, al riparo da polemiche e contestazioni. E' ancora presto per dare un giudizio definitivo sul valore della squadra: dopo le sontuose scottature degli anni scorsi, la prudenza è d'obbligo. Però si sono viste parecchie cose buone, quindi è possibile andare avanti con umiltà e con fiducia.SERVIZI NELLE PAGINE SPORTIVE