Simoncini elogia l'Apia per il lavoro fin qui svolto Operetta, musica e sfilate Il Gambrinus è tornato a vivere


MONTECATINI _ Gambrinus ed Apia, un binomio vincente. Soddisfazione per la rinascita dello storico caffè concerto è stata espressa dal presidente Apm Apia Simoncini. «Un pezzo di storia di Montecatini - sottolinea Simoncini - è tornato una realtà viva e forte, per offrire ai nostri ospiti piacevoli serate e buona musica». Ed aggiunge: « Questa realtà di buoni spettatori è merito dell'Apia la dinamica Associazione Industria Alberghiera di Montecatini che si è presa carico dei Costi del cartellone degli intrattenimenti e dell'arredamento del Piazzale del Caffè che con il gestore Iannini, collabora alla riuscita delle belle serate». Novità interessanti sono nel cartellone del mese di settembre dove si alternano spettacoli per tutti i gusti degli ospiti di Montecatini, che vanno dall'operetta, alla prosa, agli incontri culturali, alle sfilate di moda, ai recital dei grandi cantanti «sempreverdi» e alla grande orchestra. Anticipiamo alcuni degli eventi del Caffè Gambrinus della 1a settimana di Settembre: Martedì 1 Settembre «Incontro con l'Operetta». Le melodie indimenticabili, in un secolo di ricordi ed emozioni presentato da Giuliano Anzalone e Sandra Gigli. Dirige l'orchestra al pianoforte il maestro Andrea Bicego. Mercoledì 2 Settembre «Sfilata di moda» presentata da Simona Peselli. Giovedì 3, una serata all'insegna della cultura e musica «Roma in sonetti e Palermo in prosa» un percorso ideale da Roma a Palermo per riascoltare i sonetti di G.G. Belli, Pascarella e Trilussa, i padri della poesia di Roma, per finire ad alcuni classici del grandi Pirandello. Questa serata si presenta particolarmente interessante e raccomandabile. Gli attori che recitano sono veramente bravi, come Caterina Licheri della compagnia romana G.T.E. diretta dal maestro T. Tosti e Sergio Tardioli, conduttore e attore della Rai e Componente di spicco della compagnia teatrale di Turi Ferro. Nella stessa settimana trovano spazi anche Tony Dallara e Jimmy Fontana i cantanti inossidabili degli anni'60.