Querela e sospetti a Napoli, il calciatore si scusa Su Galante e sull'Inter la bufera del gavettone


NAPOLI - Un brutto incidente. L'immagine dell'Inter scricchiola davanti ai volti impauriti e sgomenti di due bambini napoletani, vittime di uno scherzo che poteva costargli davvero caro. L'autore del lancio del gavettone dalla finestra dell'albergo della squadra è il monsummanese Fabio Galante, che ieri ha «confessato» chiedendo scusa: «E' stata una bischerata tra amici». Ma la famiglia dei bambini lo ha querelato. MAMBRINI a pagina 7