Preso il centrocampista che mancava, proviene dal Siena Pistoiese, ecco Fioretti «Ho accettato subito di vestire l'arancione»


PISTOIA - E arrivato ieri il nuovo centrocampista della Pistoiese. Si tratta di Fabrizio Fioretti. Il giocatore è nato il 15 marzo 1966 a Roma e lo scorso anno ha giocato nel Siena. Dopo essere cresciuto nelle giovanili della Ldigiani (la terza squadra romana) in carriera Fioretti ha militato a lungo in serie B (187 presenze con Barletta, Pescara, Piacenza, Verona ed Avellino) ma ha giocato anche in A a Bari (7 presenze). «Sono felice di essere a Pistoia - ha dichiarato - perché questa società è importante ed ha una grande tradizione. La trattativa è iniziata alla fine della scorsa settimana ed ho accettato immediatamente di vestire la maglia arancione perché i dirigenti mi hanno fatto sentire importante». Fioretti ieri, dopo aver corso per alcuni minuti con il preparatore atletico Sermi, ha sostenuto il primo allenamento con i nuovi compagni ed è sembrato in buone condizioni. «In questi mesi mi sono allenato con la Lodigiani (C1, girone B ndr), ma mi manca il ritmo partita. Giocherò l'amichevole con il Siena di giovedì? Non ne sono del tutto sicuro, ma se sarò in campo spero di far bene contro la mia ex squadra». Sulle sue caratteristiche tecniche non ha dubbi. «Sono un regista, un centrocampista d'ordine, uno che sa impostare la manovra. Non sono un incontrista vero e proprio, ma all'occorrenza posso adattarmi anche a giocare più in copertura». Gli obiettivi per questa stagione in arancione li ha già fissati. «Spero di fare una buona annata, proprio come lo scorso anno a Siena. Del gruppo conosco Castiglione, un buon giocatore con il quale ho giocato in B, ma anche il mister, che mi è stato presentato nei giorni scorsi, mi ha fatto un'ottima impressione. Punteremo a conquistare una tranquilla salvezza». Attaccante - Oggi a Pistoia dovrebbe arrivare in prova l'attaccante Domenico Altomonte, classe 1975, cresciuto nelle giovanili del Parma insieme a Morello. Notiziario - Anche ieri non si sono allenati con la squadra i quattro arancioni impegnati nel servizio di leva (Pantano, Ricchiuti, Agostini e Bosi). Nell'amichevole di domani a Montecatini (17,30) contro il Siena, però, dovrebbero essere tutti disponibili. Alla seduta di ieri non ha partecipato neppure Gianluca Lillo per una lieve indisposizione fisica, mentre Domini ha lavorato ancora a parte. Italia Uno - Ieri in città una troup di Italia Uno ha intervistato Daniele Pacini, medico della arancione che nello scorso campionato salvò la vita a Roberto Savi, giocatore del Saronno colpito da arresto cardiaco in campo. Pullman - Domenica prossima, per la partita di coppa Italia contro il Pisa, il Centro coordinamento clubs arancioni ha organizzato un pullman. La partenza è fissata alle ore 18,30 dallo stadio ed il costo è di 12.000 lire. Iscrizioni fino alle 24 di domani sera presso i vari club.CALCIO

Andrea Ramazzotti