La squadra è stata affidata a Graziani, ex calciatore di A Ponte del Giglio S. Alessio vola alto


LUCCA - Il Ponte del Giglio S. Alessio (Promozione) punta a un campionato tranquillo e spera di avvicinare i tifosi in virtù di un calcio pratico e divertente. La società del presidente Orlando Romanini e del neo diesse Luciano Martini ha cercato di potenziare un organico già competitivo, che è stato affidato a Vito Graziani (già calciatore di Cagliari, Perugia, Padova, Pisa) promosso dagli juniores regionali alla prima squadra. I nuovi sono il portiere Braschi proveniente dall'Orentanese, il difensore di fascia sinistra Dini prelevato dal Chiesina Uzzanese, il centrocampista Casolaro dal Monsummano. Il puzzle non è ultimato. Mancano all'appello un regista e un difensore centrale. Novità ci potrebbero essere nei prossimi giorni. Sono stati ceduti: l'attaccante Dal Porto al Coreglia, il difensore Bertagna e il centrocampista Ricci all'Aquila Sant'Anna, l'attaccante Tanganelli che è passato alla Morianese. L'allenatore Graziani potrà fare affidamento sull'esperienza di Zani, Dal Porto, Lorenzi, Valenti, De Luca, Bacci. Questo l'organigramma della società. Presidente Orlando Romanini; segretario Franco Kichi e Roberto Bianchi; allenatore Vito Graziani; direttore sportivo Luciano Martini.(p.a.m.)