Il Pontedera ha scelto il sostituto di Fabrizio Tazzioli sulla panchina Masi è pronto a firmare Arriva dall'Aglianese nel Cnd e predilige il gioco a zona


PONTEDERA - Marco Masi sembra essere al 90% il sostituto di Gino Tazzioli. Sembra, perché la firma sul contratto non sarebbe stata ancora messa, anche se è veramente questione di ore. Masi ha allenato - e allena tutt'ora - l'Aglianese, formazione del Cnd. Una partenza piuttosto negativa, con una rosa tutta nuova, poi la lenta ripresa, il completamento dell'ossatura della squadra e infine un finale di campionato in forte cresendo. Risultato: terzo posto e partecipazione ai playoff. Zonista convinto, Masi ha saputo però adattarsi ad Agliana anche alle caratteristiche dei propri uomini, sfruttando la bravura di tre centrali difensivi che aveva a disposizione e schierando la squadra con un 3-5-2. Sa dare motivazioni all'ambiente e riesce a tirar fuori il meglio dei giocatori ai suoi ordini. Ma il nuovo tecnico granata, più che come allenatore, è conosciuto dal pubblico come il libero del Pisa durante i suoi primi anni in serie A, oltre che come giocatore del Torino e del Napoli. Da mister le sue uniche esperienze sono quelle del settore giovanile della Lucchese dove ha guidato a lungo la Primavera. La scorsa estate la chiamata dell'Aglianese e in questi giorni quella del Pontedera.

Andreas Quirici