Assegnati i 425 milioni di «Sarabanda»


ROMA - Luciano Tirelli, 35 anni di Bra, in provincia di Cuneo, è il vincitore dei 425 milioni rimessi in palio da «Sarabanda», il programma di Italia 1 condotto da Enrico Papi, dopo la squalifica di Antonio De Ponte che li aveva vinti il 9 marzo scorso. La puntata, eccezionalmente in versione serale, è andata in onda ieri sera ma era stata registrata martedì. Tirelli ha vinto i 425 milioni dopo aver superato quattordici avversari. Cinque «teste» sono cadute subito, i dieci rimasti sono stati divisi in due gruppi di cinque. Dopo i vari giochi musicali del programma, a confrontarsi nel «10 per 50» (ovvero 10 motivi da indovinare in 50 secondi) sono stati solo due concorrenti. Sposato, residente ad Alessandria, Tirelli è dipendente di un consorzio di radio e tv locali e conduce un programma radiofonico di intrattenimento musicale. Come annunciato da Papi, il vincitore ha deciso di devolvere metà della somma vinta in beneficenza. Oltre 200 milioni, per scelta di Tirelli, andranno all'Istituto della Divina provvidenza «Madre Teresa Michel» di Alessandria, che, ha spiegato Tirelli, «si è particolarmente prodigato nei giorni dell' alluvione dell'autunno '96. Ieri sera ancora un successo d'ascolti per «Sarabanda» in versione quotidiana: 3.388.000 (share 14,81) alle 20, nettamente davanti al «Lotto» di Raidue (2.114.000, share 9,43).