Russia, Putin nei panni del cecchino: il test dell'ultimo modello di Kalashnikov

video Il presidente russo Vladimir Putin ha testato personalmente l'ultima arma della compagnia Kalashnikov: il fucile SvCh-308. Il presidente ha sparato alcuni colpi verso dei bersagli statici posizionati a 600 metri di distanza.Putin, in giacca e cravatta, si ha sparato in un poligono del "Patriot Park", parco a tema militare nella cittadina di Kubinka, a 63 chilometri da Mosca. Video: Ruptly

Dalla Chiesa: "Criminalità in Emilia ha affondato come lama nel burro"

video Il professor Nando dalla Chiesa (presidente onorario di Libera) e la dottoressa Federica hanno partecipato, nella sede della Camera di Commercio, a un appuntamento organizzato da Legacoop Emilia Ovest, in collaborazione con Libera Parma, nel corso del quale hanno presentato un'indagine condotta per Legacoop insieme a Cross (Osservatorio sulla criminalità organizzati) sulle dinamiche di ingresso e radicamento della 'ndrangheta in Emilia. "Perché la nostra terra è stata presa di mira da una infiltrazione così strutturata della malavita organizzata? Perché non c’è stata sufficiente allerta ? Siamo convinti che capire il come e il perché sia un dovere della classe dirigente, sia politica che economica" ricorda l'associazione.

Migranti, la denuncia delle Ong : "Noi fermi da mesi, nessuno salva più vite in mare"

video I rappresentanti delle Ong Sea Watch e Open Arms con Medici senza frontiere hanno lanciato un nuovo allarme sull'impossibilità di operare in mare dopo i blocchi imposti dal governo durante l'estate. "I flussi migratori stanno continuando, si è passati dall'epopea dei barconi a quella dei barchini e i morti sono diventati meno visibili", denuncia Luigi Manconi, presidente dell'associazione "A Buon Diritto". "Nel Mediterraneo non ci sono più presidi umanitari per il salvataggio di naufraghi, Sea Watch non può partire da Malta e noi di Proactiva Open Arms non abbiamo un porto di sbarco", spiega Riccardo Gatti video di Martina Martelloni

Genova, inaugurata via della Superba: ecco la nuova strada dei tir

video Dopo alcune settimane di lavori è stata inaugurata la Strada del Papa, chiamata ufficialmente "Via della Superba". Il tratto stradale, percorribile dai tir con peso inferiore alle 7,5 tonnellate, consentirà di alleggerire il traffico per le auto in entrata e in uscita dal porto di Genova. La nuova arteria stradale permette di separare il flusso merci dal traffico urbano. Dopo il crollo del ponte Morandi, tir e automobili viaggiavano sulle stesse strade. La nuova "Via della Superba" attraversa la zona del porto, unendo l'area di San Benigno al casello di Genova Aeroporto. Riprese di Fabrizio Cerignale

Aviazione, gli aerei di linea sembrano scontrarsi: l'incredibile ripresa del pilota

video Due aerei di linea, ripresi dal pilota di un terzo velivolo sottostante, sembrano volare alla stessa altitudine, diretti l'uno contro l'altro. Si tratta, ovviamente, di un'illusione ottica in quanto i due aerei si incroceranno senza conseguenze, a una distanza verticale di almeno 300 metri. "Non è una scena che i passeggeri dei due aerei hanno potuto vedere" ha scritto il pilota americano Pat Hoban che ha pubblicato questo filmato su Facebook. La ripresa non è sua, ma di un pilota di cui non si conoscono le generalità. Non sono noti, inoltre, luogo e data dell'accaduto: il video è diventato virale sui social e su Reddit. Sebbene le immagini possano destare qualche preoccupazione, gli esperti ritengono che tra i due aerei ripresi ci siano verticalmente almeno 1000 piedi (l'equivalente di 300 metri). Entrambi viaggerebbero su una rotta con minima separazione verticale ridotta, che prevede la possibilità di ridurre la separazione verticale tra velivoli da 2000 piedi a 1000 piedi se questi si trovano tra i 29mila e i 41mila piedi. Questo permette di incrementare sensibilmente il traffico in un determinato spazio aereo. Il pilota che ha ripreso la scena stava volando, a quanto pare, a 38mila piediVideo Facebook/Pat Hoban

Roma, il rapper Gast: "Il mio live dalla cabina di guida della Metro B? Un gesto artistico"

video La mano vicina alla fondina del vigilante? "Era un 'boomerang', citavo la copertina di un mio disco. Non ho mai disarmato nessuno come ha scritto qualcuno". La diretta da una delle due cabine di comando della metro B? "Dovevo salire, ho provato ad aprire e si è aperta. Ma non ho 'sequestrato' niente e ho continuato a dire ai ragazzi collegati di non farlo per tutto il live". Il rapper romano Manuel Gastrite noto come Gast racconta così a Provenzano DJ e Don Cash su M2o cosa è successo questa mattina. "Se devo pagare pagherò, ma è il mio modo di vivere la città, un gesto artistico". L'intervista è stata registrata per "Music zone" in onda tutti i giorni da lunedì a venerdì alle 12.

Ercolano: i carabinieri sequestrano una discarica abusiva vasta come due campi da calcio

video I carabinieri di Ercolano hanno sottoposto a sequestro, lungo la via Benedetto Cozzolino, un terreno esteso circa 15mila metri quadrati, proprietà di un 86enne di torre del greco.I militari sono intervenuti nell’area per un malore accusato da un operaio della ditta che a ercolano si occupa della gestione dei rifiuti la quale stava provvedendo alla bonifica di quel terreno; il lavoratore è stato soccorso e trasportato all’ospedale “Maresca” di Torre del Greco da cui i medici lo hanno dimesso con due giorni di prognosi.Nell’intervenire lì i carabinieri hanno, però, anche riscontrato la presenza di rifiuti pericolosi e non sversati a terra: si parla di eternit, scarti della lavorazione edile, parti di motocicli, pneumatici.Sigilli all’intera area. Indagini in corso. Video: carabinieri

Roma: rapper sale nella cabina di guida della metro B, viaggia e posta il video. Aperta inchiesta

video In un lungo video in diretta mostra su Instagram come è facile intrufolarsi nella cabina di guida di un convoglio della metropolitana di Roma e restarci per alcune fermate senza che nessuno si accorga di nulla. L'autore del gesto si chiama Manuel Gastrite, più conosciuto nella scena musicale romana con il nome di Gast. Sulla vicenda l'Atac, la municipalizzata per il trasporto pubblico locale, ha avviato un’inchiesta. Video: Instagram/Gast_rm