All'Allianz Dome la coreografia da brividi dedicata alla piccola Sveva

video Prima della palla a due il pubblico si alza in piedi. I cartoncini sollevati. Dalla curva Nord, sotto un lungo striscione “Continua a giocare tra il sole e le stelle. Ciao Sveva”, un grande, splendido lenzuolo con il disegno del profilo di una bambina dalla coda di cavallo che tira a canestro. In sottofondo la versione al pianoforte di quella che è stata la storica colonna sonora della promozione in serie A, quell’ “L’Amour Tojours” di Gigi D’Agostino che accompagnò la corsa degli eroi che Sveva amava verso un sogno. E' l'omaggio da brividi che l'Allianz Dome ha tributato alla piccola Sveva prima del match contro la Germani Brescia. Il video è tratto dalla pagina Facebook La Giornata Tipo, che ringraziamo. L'ARTICOLOLa Giornata Tipo

Dalle Rive all’Università: i fan della “Porta rossa” conquistati da Trieste

photo

Tutti con la t-shirt uguale, con la data di sabato 19 ottobre e la dicitura “Fan della Porta rossa”. Rossa come il colore che in tanti hanno scelto anche per l’abbigliamento, tra pantaloni, gonne, tute per i bambini e pure un maglioncino per un cane al seguito del gruppo. Sono gli appassionati della fiction Rai - una cinquantina - provenienti da tutta Italia, che hanno esplorato i luoghi dove la serie è stata girata a Trieste. E che, a sorpresa, hanno potuto anche incontrare uno dei protagonisti, l’attore Andrea Bosca, in questi giorni in città. Ritrovo alle 9 in piazza Unità, per una giornata a passeggio tra il centro, il porto, l’Università, il rione di Melara e, ancora, le Rive e altri siti apparsi in tv. Prima tappa la piazza, subito con tante foto, selfie e video, per immortalare il Municipio, ma anche il palazzo della Prefettura. «Super emozionante», hanno confessato alcune amiche giunte dal Centro Italia: «Abbiamo fatto tanti chilometri ma ne vale la pena. Trieste è davvero bellissima». L’iniziativa è nata dal gruppo Facebook che riunisce i fan. Foto di Massimo Silvano.