Napoli, si fingono carabinieri e svaligiano case e negozi

video Facevano furti in case e negozi fingendosi carabinieri. In alcuni casi con la maschera di Anonymus, sequestro di persona e minacce. I militari di Marianella hanno arrestato 6 persone, già note alle forze dell'ordine, per rapina, detenzione e porto abusivo d'arma da fuoco, sequestro di persona e detenzione illegale di segni distintivi in uso ai corpi di polizia. A essere arrestati sono stati un 38enne, due 43enni, due 34enni, e un 33enne. Le indagini sono nate lo scorso settembre, dopo una violenta rapina in un'abitazione del quartiere San Carlo Arena di Napoli. Uno dei criminali, travestito da carabiniere, ha simulato di dovere effettuare un controllo nell'abitazione e, appena è riuscito a entrare nel cortile della villa, è stato raggiunto dagli altri quattro complici. Tutti con il volto travisato da maschere di 'Anonymus', hanno puntato più volte una pistola alla tempia della vittima e l'hanno costretta a consegnare denaro, gioielli e orologi di valore. Poi sono fuggiti per le campagne retrostanti. Fondamentali per identificare il gruppo e i mezzi da loro utilizzati, i filmati delle telecamere di videosorveglianza.Video: Carabinieri

Bari, svelato un rifugio antiaereo sotto la scuola del Redentore: viaggio tra i suoi segreti

video Archi possenti, volte a crociera, corridoi stretti, ampi saloni, sottotetti e stanze ricavate per accogliere il maggior numero possibile di persone. Al piano interrato della scuola San Giovanni Bosco, nel quartiere Libertà, c'è quello che sembra un rifugio antiaereo. «Abbiamo trovato tavole di legno che dovevano servire come letti di fortuna – spiega il nuovo preside Gerardo Marchitelli, che da settembre dirige la scuola - oltre a damigiane di vino, residui di un angolo mensa, solai per dormire, panche in pietra per chi non aveva posto letto». A fare scoprire il meraviglioso mondo di sotto, sono stati gli storici collaboratori scolastici della scuola. Ai sotterranei si accede da una botola esterna e da un altro ingresso nel cortile interno. Il nuovo dirigente ha contattato l'Ance, per chiedere la disponibilità a supportare il recupero delle stanze dimenticate per decenni (di Silvia Dipinto)

Senza Titolo

LE FARMACIEGORIZIACon servizio diurno e notturnoD'Udine, piazza San Francesco 5, tel. 530124ISONTINOCon servizio diurno e notturnoBrazzano: Faro, via 24 Maggio, 70, tel. 60395Doberdò : Farmacia al Lago, via Roma 13, tel. 78300MONFALCONECon servizio diurno e notturnoSan Nicolò, via I Maggio 92, tel.

Dalla commedia sexy a Silvio Le metamorfosi di Oronzo Canà

il personaggioAlberto MattioliMiracolo della Madonna dell'Incoroneta: Lino Banfi all'Unesco. La notizia l'ha data Luigi Di Maio («A me riempie d'orgoglio») fra un festeggiamento e l'altro del reddito di cittadinanza. Sbagliando, però: «Abbiamo individuato Banfi perché rappresenti l'Italia nella Comm

Senza Titolo

CITTÀ MINMAXUMIDITÀVENTOTrieste5,05,863%92 km/hMonfalcone3,25,659%81 km/hGorizia2,16,756%36 km/hUdine2,06,360%43 km/hGrado2,76,462%41 km/hCervignano1,28,461%24 km/h

Senza Titolo

numeri utiliNumero unico di emergenza 112AcegasApsAmga - guasti800 152 152Aci Soccorso Stradale803116Capitaneria di Porto040-676611Corpo nazionale guardiafuochi 040-425234Cri Servizi Sanitari 040-3131311/3385038702Prevenzione suicidi 800 510 510Amalia800 544 544Guardia costiera - emergenze 1530Guard

Chiuso il centro migranti Effetto decreto sicurezza

roma. A marzo 2016 Papa Francesco lo scelse per la celebrazione della lavanda dei piedi del giovedì santo, inchinandosi per il rito davanti a 12 profughi, ora il Centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cara) di Castelnuovo di Porto (Roma) sta per chiudere i battenti, infuocando la polemica poli