Antitrust, mega multa alle aziende cosmetiche

ROMA La multa più salata è per l'Oreal-Italia che dovrà sborsare ben 26 milioni ma c'è anche chi si è «autodenunciato» come la Henkel e grazie alla sua collaborazione con l'Antitrust si è evitata la multa.L'autorità guidata da Antonio Catricalà «punisce» con una mega multa le aziende cosme

Unilever vende Capitan Findus per 805 milioni

MILANO Riassetto nei bastoncini di pesce all'italiana, con la cessione di Capitan Findus e dell'intera Findus Italia al colosso britannico dei surgelati Birds Eye Iglo per 805 milioni di euro. A vendere è Unilever, multinazionale anglo-olandese con interessi che spaziano dall'alimentazione

Brovedani, il genio della pasta Fissan

Non è escluso che il naturale consumo della memoria possa far esclamare oggi, di fronte alla nuova statua in piazza di San Giacomo: «Brovedani chi?». Più noto a Gradisca d’Isonzo, per il mega-istituto firmato Celli-Tognon, destinato ai ragazzi orfani, Brovedani è stato sorpassato dal nome

Senza Titolo

Il caso Gherghetta?Questione di stilelHo letto sul Piccolo (08-11) le accuse della Lega al presidente della Provincia, Enrico Gherghetta. Mi trovo d'accordo ma non stupito: per Gherghetta e la maggior perte dei diesse è normale comportarsi così,quando lui dice candidamente non voto contro

Chiusa la Fissan, a casa 80 dipendenti

di Giuseppe PalladiniLa Fissan, una delle aziende che hanno fatto la storia industriale della città, ha chiuso i battenti, vittima delle logiche delle multinazionali. Nello stabilimento della zona industriale proprietà della Cover (società milanese che aveva rilevato l’attività nel 1999) s

Senza Titolo

lRitengo quasi ineluttabile scrivere queste poche righe per esprimere tutto il mio disappunto, oltre che la mia più viva incredulità, nel venire a sapere della chiusura dello stabilimento «ex Fissan» di Trieste, ora Cover spa. Ma come si fa a rimanere in silenzio e accettare passivamente,

Le migliori top manager: Prada unica italiana

BRUXELLES C'è solo una donna italiana nella classifica 2005 delle prime 50 top manager del mondo realizzata dal quotidiano The Wall Street Journal e pubblicata oggi: la regina nazionale, scelta nel settore della moda, è Miuccia Prada, numero due nella categoria delle proprietarie insieme a