Migranti, l'aeronautica trasporta a Genova un bimbo nigeriano di 12 giorni in pericolo di vita

video Il trasporto di un neonato in una culla ipertecnologica su una aereo militare. È stata salvata così la vita di un bambino di origini nigeriane di soli 12 giorni in gravi condizioni di salute. Con il trasporto in massima urgenza da Alghero all'ospedale Gaslini di Genova, dove ha ricevuto cure specialistiche. Dopo un'ora di volo su un C130J della 46esima Brigata Aerea, il piccolo è stato velocemente trasportato in ambulanza, protetto da una culla termica, fino alla struttura ospedaliera. La richiesta di aiuto è arrivata dalla prefettura di Sassari alla Sala situazioni di vertice del Comando della Squadra aerea, la sala operativa dell'Aeronautica militare che ha tra i propri compiti quello di autorizzare e gestire queste operazioni su tutto il territorio nazionale, isole comprese  (video Ministero della Difesa)

no titolo

article FOGLIANO REDIPUGLIA. Guerra senza esclusione di colpi, a Fogliano Redipuglia, tra amministrazione comunale e Pro loco. L’ultima cannonata nelle scorse ore con la decisione, dopo almeno una decina di...