Una mostra sulla Grande guerra attraverso gli occhi dei giovani

photo

S'intitola "Suggestioni triestine. I giovani raccontano la Grande guerra" la mostra allestita nella sede della Camera di commercio e proposta dall'Associazione culturale “Radici&Futuro” di Trieste nell'ambito del progetto didattico “1918, LA NUOVA EUROPA – FINE E MEMORIA DELLA GRANDE GUERRA” in collaborazione con la Camera di commercio Venezia Giulia ed il Centro Servizi Volontariato-Sportello di Trieste. In esposizione sono nove storie a fumetto ed un plastico realizzati da ragazzi di Trieste, Buie e Pola che hanno partecipato dal 2013 in poi ai diversi progetti sulla Grande Guerra promossi dall'Associazione "Radici&futuro" in occasione del Centenario del primo conflitto mondiale. 

La prima parte della mostra sembra il racconto di un sogno, in cui un ragazzo d'oggi e un suo coetaneo di cent'anni fa si incontrano ed insieme rivivono tre momenti cruciali di quel periodo, legati alla storia di Trieste e dintorni: la giornata di luglio del 1914 in cui la città fu attraversata dal corteo funebre di Francesco Ferdinando e della moglie, uccisi a Sarajevo, l'incertezza degli eventi causata dall'improvvisa avanzata delle truppe austro-tedesche a Caporetto nel 1917 ed infine l'arrivo dell'Italia a Trieste nel novembre 1918, a conclusione della Grande Guerra.

La seconda parte è invece dedicata al ricordo dei soldati del Litorale mandati a combattere in Galizia e di importanti personalità dell'epoca, come il barone Goffredo de Banfield, ultimo Cavaliere di Maria Teresa, le Medaglie d'oro Guido Brunner e Nazario Sauro ed i piloti Maurizio Pagliano e Luigi Gori, cui oggi è intitolato l'aeroporto di Aviano. Il plastico, inoltre, ricostruisce la trincea sul monte Fior, dove morì Guido Brunner.

La traduzione in tedesco dei fumetti è stata curata dagli studenti della Karl Franzens-Universität di Graz. Alla mostra sarà abbinato nei giorni 13-14-18-19-20 dicembre un ciclo di cinque incontri, organizzato con contributo e patrocinio del Comune ed in collaborazione con Anteas Trieste Volontariato nella Sala Bazlen di Palazzo Gopcevich, dove verranno presentati anche altri lavori di cui sono autori i giovani.

Al progetto “1918, La nuova Europa - fine memoria della Grande guerra" partecipano con ruolo di partner cinque scuole di Trieste (il Liceo classico Petrarca, l’I.S.I.S. Carducci-Dante, il Liceo scientifico Oberdan e le secondarie di primo grado Divisione Julia e Guido Brunner) insieme a tre istituti stranieri: due sono scuole italiane all’estero, la “Leonardo da Vinci” di Buie e la “Dante Alighieri” di Pola, una è una scuola estera con l’insegnamento dell’italiano, il Liceo Kirchengasse di Graz.

Due altri partner sono l'Unione italiana e Anteas Trieste Volontariato. Il progetto, sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Fondazione Casali ed inserito dalla Presidenza del Consiglio nel Programma ufficiale delle commemorazioni del Centenario della prima guerra mondiale, è patrocinato dalla Prefettura di Trieste, dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Trieste e dal Consolato onorario d'Austria.

Senza Titolo

YOGA POSTURALE DINAMICO nnScioglie le tensioni, migliora la postura e ricarica con energia vitale. Oggi 9-10.30 e mercoledì 19.30-21 in via Economo 12/9 Bio&Fun; lunedì 19.40-21.10 in , in via del Coroneo 15, Ass. Espande. La prima lezione è gratuita. Info: 340-8585740. musica lirica nnGru

Senza Titolo

trieste altruista nnAlle 17.30, nella sede del Git soci della Banca Etica in via Donizetti 5/a, incontro aperto a chi desidera conoscere i volontari di TriesteAltruista. Per informazioni: www.triestealtruista.org oppure tel. 335-5945470. alcolisti anonimi nnAlle 18 ai gruppi Alcolisti anon

Senza Titolo

ballo delle bambole nnIl Cral Trieste Trasporti informa tutti i propri soci, amici e simpatizzanti che da oggi presso la nuova sede sociale di via Pagano 7 saranno disponibili gli inviti validi per l’ingresso al tradizionale appuntamento con il “Ballo delle bambole” che si terrà nella gior

brevi

COMMERCIO Arriva il bilancio sulle vendite di auto Confcommercio del Friuli Venezia Giulia presenta oggi alle 11, in via Alpe Adria 16 a Tavagnacco, il bilancio vendite 2014 nel settore auto. A illustrare i dati sarà il capogruppo Auto, moto e ricambi regionale e provinciale di Confcommerc

brevi

COMMERCIO Arriva il bilancio sulle vendite di auto Confcommercio del Friuli Venezia Giulia presenta oggi alle 11, in via Alpe Adria 16 a Tavagnacco, il bilancio vendite 2014 nel settore auto. A illustrare i dati sarà il capogruppo Auto, moto e ricambi regionale e provinciale di Confcommerc

Senza Titolo

yoga al joytinat nnRiprendono tutti i corsi di yoga, in particolare ogni lunedì mattina alle 9 Yoga Ayurveda per ogni età, e alle 11 Sweet Yoga per l’età d’argento. La prima lezione di prova è gratuita. Al Joytinat Yoga Ayurveda Trieste (via Venezian 20). Info: lun-mer 18-20, ven 18.30-20.