L’effetto Svizzera condiziona i mercati

Oggi è probabilmente la valuta straniera più odiata in Croazia. La decisione di Berna di abbattere il tetto del cambio di 1,20 franchi per un euro è stata come una mazzata per decine di migliaia di abitanti . Ieri l’altro la moneta elvetica si è apprezzata di quasi il 16% nei confronti del

L’effetto Svizzera condiziona i mercati

Oggi è probabilmente la valuta straniera più odiata in Croazia. La decisione di Berna di abbattere il tetto del cambio di 1,20 franchi per un euro è stata come una mazzata per decine di migliaia di abitanti . Ieri l’altro la moneta elvetica si è apprezzata di quasi il 16% nei confronti del

Atene torna al voto e fa paura alle Borse

di Vindice Lecis wROMA Le larghe intese in salsa greca non riescono a far eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Stavros Dimos, di Nea Demokratia, partito del premier Samaras, alla terza e ultima votazione non ha raggiunto il quorum necessario dei voti necessari per l’elezione. La

Atene torna al voto e fa paura alle Borse

di Vindice Lecis wROMA Le larghe intese in salsa greca non riescono a far eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Stavros Dimos, di Nea Demokratia, partito del premier Samaras, alla terza e ultima votazione non ha raggiunto il quorum necessario dei voti necessari per l’elezione. La

S&P; declassa l’Italia, il Jobs act non serve

di Andrea Di Stefano wROMA Inaspettato, ma non troppo, l’Italia perde un’altra posizione nel rating sull’affidabilità del suo debito. L’agenzia Standard&Poor;’s ha abbassato il voto da BBB, con outlook negativo, a BBB- con outlook stabile ad un solo passo dall’ultimo gradino “spazzatura”.

S&P; declassa l’Italia, il Jobs act non serve

di Andrea Di Stefano wROMA Inaspettato, ma non troppo, l’Italia perde un’altra posizione nel rating sull’affidabilità del suo debito. L’agenzia Standard&Poor;’s ha abbassato il voto da BBB, con outlook negativo, a BBB- con outlook stabile ad un solo passo dall’ultimo gradino “spazzatura”.

«Allarme deflazione, misure extra»

ROMA Un “whatever it takes reloaded”, una edizione rafforzata della promessa con cui Mario Draghi, nel 2012, spense l'incendio degli spread. Con poche parole, che non incontrano l'opposizione immediata e aperta della Bundesbank, il presidente della Bce avvicina ulteriormente il “quantitati

«Allarme deflazione, misure extra»

ROMA Un “whatever it takes reloaded”, una edizione rafforzata della promessa con cui Mario Draghi, nel 2012, spense l'incendio degli spread. Con poche parole, che non incontrano l'opposizione immediata e aperta della Bundesbank, il presidente della Bce avvicina ulteriormente il “quantitati

Padoan: «La ripresa soltanto nel 2015»

di Andrea Di Stefano wROMA L’Italia «sta facendo molti progressi nell’agenda di riforme strutturali». Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha scelto la platea del G20 finanziario, in corso a Cairns in Australia, per sottolineare che queste parole «sono state ricevute in modo molto p

Padoan: «La ripresa soltanto nel 2015»

di Andrea Di Stefano wROMA L’Italia «sta facendo molti progressi nell’agenda di riforme strutturali». Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha scelto la platea del G20 finanziario, in corso a Cairns in Australia, per sottolineare che queste parole «sono state ricevute in modo molto p

Berlino frena sul duello Merkel-Draghi

BERLINO A Parigi un incontro fra Mario Draghi e Francois Hollande trova il suo epilogo in una formulazione che sembra mettere tutti d'accordo: la crescita va stimolata nel rispetto dei patti Ue. E poche ore prima, da Berlino, il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, aveva cercato di