Taiko Festival: a Parma la potenza dei tamburi giapponesi

video Il suono della Grande onda ha travolto il pubblico dell'auditorium Paganini di Parma. Il Taiko Festival 2019, organizzato dall'Istituto italiano Zen Soto Shobozan Fudenji in collaborazione con la biblioteca internazionale Ilaria Alpi e la comunità giapponese di Parma, è uno spettacolo di tamburi giapponesi Taiko e Hula Dance in memoria del maestro Shuichi Thomas Kurai. Sul palco dell'auditorium sono saliti gli artisti del Taiko Center of Los Angeles, di Hawaii Matsuri Taiko di Honululu e del Fudendaiko tamburi del Tempio.

Premio Luchetta, l'infanzia negata nello sguardo dei fotografi finalisti

video Documentano l'infanzia negata gli scatti in gara nell'edizione 2019 del Premio internazionale Marco Luchetta, il riconoscimento in memoria dell'inviato Rai ucciso nel 1994 a Mostar, in Bosnia, insieme ai colleghi Alessandro Ota e Dario D'Angelo. La sezione fotografia - dedicata a Miran Hrovatin, il fotografo e operatore di ripresa triestino assassinato nello stesso anno a Mogadiscio insieme a Ilaria Alpi - raccoglie le immagini realizzate da fotografi di diverse nazionalità e pubblicate su magazine e riviste internazionali. Il fumo nero che copre il cielo iracheno, e quello che infesta la Terra dei fuochi campana, la vita ai margini del quartiere dello shopping di Caracas e la realtà dei campi profughi Rohingya o in Siria. E poi racconti dallo Yemen, dal Ciad, dalle tante zone calde del pianeta dove conflitti, epidemie e povertà impediscono ai bambini di avere un'esistenza serena. Ques'anno il premio va ad Alessio Romenzi per l'immagine pubblicata dall'Espresso e che ritrae un padre in arrivo al check point di Qayyarah, a sud di Mosul: l'uomo tiene strette in braccio le sue bambine, in lontananza si scorgono i pozzi di petrolio dati alle fiamme dai miliziani dell'Isis. Video a cura di Martina Tartaglino

Trieste, Premio Luchetta 2019, ecco i vincitori

article Riconoscimento speciale a Riccardo Iacona. Tra i giornalisti scelti dalla giuria anche Zoro per il reportage in Congo e Daniele Bellocchio (stampa italiana) de L'Espresso per un servizio sui cittadini del Ciad in fuga da Boko Haram. Le premiazioni a Link, il festival del buon giornalismo, dal 9 al 12 maggio in piazza Unità

Venticinque anni senza Ilaria Alpi, i familiari a Parma: "Aspettiamo verità e giustizia"

video Maria Ginevra Giovanardi e Umberto Alpi sono stati ospiti della Biblioteca internazionale Ilaria Alpi in occasione del decennale dall'apertura in vicolo delle Asse a Parma. I familiari della giornalista hanno lanciato un'appello alle istituzioni italiane affinché si arrivi alla verità a 25 anni di distanza dalla scomparsa in Somalia di Ilaria e dell'operatore Miran Hrovatin. "Per noi è un grande orgoglio sapere che esiste una biblioteca internazionale dedicata a Ilaria. È la strada che lei ha sempre percorso nel segno dell'apertura culturale". (Raffale Castagno)

Mafie a Nordest: ecco come le n'drine s'infiltrano nel territorio

article Si chiudono oggi i lavori della tre giorni dedicata agli Stati Generali dell'antimafia e organizzata da Libera, l'associazione ControMafieCorruzione fondata da don Luigi Ciotti. Protagonisti esperti, magistrati, politici, rappresentati delle istituzoni e giornalisti per confrontarsi e analizzare la mafia in questa area della Penisola

Don Luigi Ciotti, Giovanni Tizian, Enrico Grazioli, Lorenzo Cerri, Lilli Goriup, Simone Modugno

Gambino a Gorizia si recupera mercoledì

article GORIZIAViene recuperato il prossimo mercoledì, 7 novembre, l’ultimo appuntamento della rassegna “Il Libro delle 18.03”, che vedrà protagonista, nella Sala Apt di Gorizia, lo scrittore e giornalista Michele Gambino con il suo romanzo “Enjoy Sarajevo”(Fandango, 2018). Converserà con l’autore il gio...

Il Biagi ritrovato del 1966 a Pordenone

article Uno sguardo sulla Germania di oggi e di ieri inaugurano l’undicesima edizione de “Le Voci dell’Inchiesta”, manifestazione ideata e realizzata da Cinemazero di Pordenone con l’obiettivo di offrirsi come punto di osservazione sul presente attraverso una curata selezione di documentari internazional...

di Beatrice Fiorentino

In gita a Belgrado per parlare di integrazione

article Dal 6 all’11 maggio circa 300 studenti provenienti da Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Umbria, Toscana, Sardegna ed Emilia-Romagna si ritroveranno a Trieste per partire alla volta di Belgrado con il progetto “Meridiano d’Europa”. Il periodo del viaggio coincide con la data della festa dell’Europa...