gli azzurri nel 2000

article 1. Christian Abbiati (Milan)2. Ciro Ferrara (Juventus)3. Paolo Maldini (Milan)4. Demetrio Albertini (Milan)5. Fabio Cannavaro (Parma)6. Paolo Negro (Lazio)7. Angelo Di Livio (Fiorentina)8. Antonio Conte (Juventus)9. Filippo Inzaghi (Juventus)10. Alessandro Del Piero (Juve)11. Gianluca Pessotto (J...

Prove generali di Expo oggi a Milano

MILANO Prove generali di Expo oggi a Milano: all'hangar Bicocca si troveranno circa 500 esperti a parlare del tema scelto per l'esposizione universale «Nutrire il pianeta - Energia per la vita». Ci saranno almeno sette ministri, il premier Matteo Renzi, un videomessaggio di Papa Francesco

Prove generali di Expo oggi a Milano

MILANO Prove generali di Expo oggi a Milano: all'hangar Bicocca si troveranno circa 500 esperti a parlare del tema scelto per l'esposizione universale «Nutrire il pianeta - Energia per la vita». Ci saranno almeno sette ministri, il premier Matteo Renzi, un videomessaggio di Papa Francesco

La Figc non cambia Tavecchio presidente

di Valentino Beccari wROMA Carlo Tavecchio si piega ma non si spezza. Scivola su una buccia di banana, qualche forte contusione, un paio di cicatrici, ma la pelle è dura. Classe 1943, è nato nel mezzo della guerra mondiale e non possono essere le armi bianche di Umberto Agnelli e Giovanni

Il ragioniere che viene dalla Democrazia cristiana

ROMA Già ragioniere, bancario, sindaco e patron del calcio dilettantistico, Carlo Tavecchio, 71 anni, è il nuovo presidente della Federcalcio. Partito largamente favorito su Demetrio Albertini, il numero uno della Lega dilettanti strada facendo ha rischiato di complicarsi la vita da solo.

La Figc non cambia Tavecchio presidente

di Valentino Beccari wROMA Carlo Tavecchio si piega ma non si spezza. Scivola su una buccia di banana, qualche forte contusione, un paio di cicatrici, ma la pelle è dura. Classe 1943, è nato nel mezzo della guerra mondiale e non possono essere le armi bianche di Umberto Agnelli e Giovanni

Albertini provoca Tavecchio: ritiriamoci

article ROMA. «Tavecchio nei fatti non è più il candidato di tutti, con il suo atteggiamento sta spaccando il nostro mondo, si deve ritirare. Poi lo farò anche io». A tre giorni dal voto, e dopo il documento con cui 9 club di Serie A hanno messo nero su bianco la loro posizione chiedendo un passo indiet...

Albertini provoca Tavecchio: ritiriamoci

«Da sempre sto dicendo che la strada intrapresa è quella sbagliata: avremmo avuto bisogno di un tavolo della durata di un anno e mezzo, di un governo politico che guidasse i tecnici». Così il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, parlando dell’ormai imminente assemblea elettiva d

Albertini provoca Tavecchio: ritiriamoci

«Da sempre sto dicendo che la strada intrapresa è quella sbagliata: avremmo avuto bisogno di un tavolo della durata di un anno e mezzo, di un governo politico che guidasse i tecnici». Così il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, parlando dell’ormai imminente assemblea elettiva d

FIGC»LO SCONTRO

ROMA Una poltrona che scotta sempre di più tra polemiche, tattiche e interessi di sorta e due contendenti impegnati in una specie di guerra fredda a distanza a suon di dichiarazioni. Alla vigilia di una settimana densa di appuntamenti cruciali (domani l'assemblea della Lega Pro, giovedì 7

FIGC»LO SCONTRO

ROMA Una poltrona che scotta sempre di più tra polemiche, tattiche e interessi di sorta e due contendenti impegnati in una specie di guerra fredda a distanza a suon di dichiarazioni. Alla vigilia di una settimana densa di appuntamenti cruciali (domani l'assemblea della Lega Pro, giovedì 7