Londra, un cane a Downing Street: con Boris Johnson arriva anche il cucciolo Dilyn

video Chissà come la prenderà il gatto Larry, l'ormai storico inquilino del n. 10 di Downing Street, cacciatore ufficiale di topi "sopravvissuto" a ben due premier (David Cameron e Theresa May). Fatto sta che da oggi il felino avrà un nuovo compagno: si tratta del cucciolo meticcio di Jack Russell adottato dal neo primo ministro Boris Johnson e dalla sua compagna Carrie Symonds. Il piccolo, che ha 15 settimane di vita, è stato portato nella sua nuova casa da alcuni volontari che lavorano nel canile del Galles in cui è stato preso. Il cane è stato chiamato 'Dylin', un nome gallese il cui significato suona più o meno come 'Seguimi'.Reuters

Tutti i premier della Regina: da Churchill a Johnson, 12 uomini e 2 donne in 68 anni

video Winston Churchill, 1951-55 Anthony Eden, 1955-57 Harold Macmillan, 1957-63 Alec Douglas-Home, 1963-64 Harold Wilson, 1964-1970 Edward Heath, 1970-1974 Harold Wilson, 1974-76 (secondo incarico) James Callaghan, 1976-79 Margaret Thatcher, 1979-1990 John Major, 1990-1997 Tony Blair, 1997-2007 Gordon Brown 2007-2010 David Cameron, 2010-2016 Theresa May, 2016-2019 Boris Johnson, 2019. Ecco la lista dei 14 premier ai quali Elisabetta ha stretto la mano in quasi settant'anni di regno. Rivederli è un vero e proprio tuffo nella Storia.  (video Ansa)

Brexit, Farage furioso col giornalista Bbc: "Questa intervista è ridicola"

video "Questa intervista è ridicola, la Bbc rifiuta di vedere la realtà, i conservatori rifiutano di vedere la realtà, i laburisti rifiutano di vederla". Lo spettacolo recitato dal 'Clown' della politica britannica (come lo chiamava David Cameron), è andato in onda, in diretta, all'Andrew Marr Show, il programma di informazione più seguito della domenica. Sono bastate poche righe lette dal conduttore dello show su dichiarazioni rilasciate in passato, a scatenare l'ira di Farage. Ora l'ex leader dello Ukip non solo sta per stravincere le prossime elezioni europee ma sta anche per sorpassare per la prima volta il partito dei Tories.Video / Reuters

Noi, extracomunitari in rotta con l’Italia

article Con l'elezione del nuovo/vecchio sindaco e con l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, a Trieste si potrebbero affacciare scenari molto interessanti. Gli indipendentisti triestini potrebbero chiedere a Dipiazza il referendum sull'uscita di Trieste dall'Italia, sostenendo la teoria che i...

di Alessandro Mizzi

Addio a George Martin, l’uomo in più dei Beatles

article LONDRA. È morto George Martin, il “quinto Beatles”, nella sua casa di Londra. Aveva 90 anni. Il primo a dare la notizia è stato proprio uno dei Fab Four, Ringo Starr, con un tweet nel quale ha postato una foto del gruppo di Liverpool insieme a Martin con la scritta «Grazie per tutto il tuo amore ...

Migranti, Vienna e Berlino aprono i confini

article ROMA. Tutto cambia superato il confine con l’Austria, perché è qui che finisce dopo migliaia di chilometri e settimane di fatica e stenti, il viaggio della disperazione e comincia quello della speranza. È notte inoltrata quando i primi profughi oltrepassano la linea della frontiera: a piedi, sott...

di Maria Rosa Tomasello

Incubo Charlie Hebdo a Copenhagen

ROMA A gennaio la Francia, ieri la Danimarca. La libertà di espressione torna ancora una volta sotto attacco del terrorismo e questa volta durante un convegno organizzato a Copenhagen in ricordo della strage al giornale satirico francese Charlie Hebdo a gennaio. Il bilancio della violentis

Incubo Charlie Hebdo a Copenhagen

ROMA A gennaio la Francia, ieri la Danimarca. La libertà di espressione torna ancora una volta sotto attacco del terrorismo e questa volta durante un convegno organizzato a Copenhagen in ricordo della strage al giornale satirico francese Charlie Hebdo a gennaio. Il bilancio della violentis

Sfida alla Ue, quote per ingressi europei

Nessuna concessione. La Svizzera sfida l’Ue limitando l’immigrazione e accogliendo così in toto i risultati del referendum dell’anno scorso. È una denuncia di fatto degli accordi con l’Unione europea, determinata a non cedere. Berna prospetta tetti massimi e ingressi contingentati annualme

Sfida alla Ue, quote per ingressi europei

Nessuna concessione. La Svizzera sfida l’Ue limitando l’immigrazione e accogliendo così in toto i risultati del referendum dell’anno scorso. È una denuncia di fatto degli accordi con l’Unione europea, determinata a non cedere. Berna prospetta tetti massimi e ingressi contingentati annualme

brevi

SPAGNA Esame di paternità per l’ex re Juan Carlos Il Tribunale Supremo spagnolo ha dato il via libera all’esame della richiesta di paternità presentata dalla massaggiatrice belga Ingrid Jeanne Satiau, 48 anni, nei confronti dell’ex re Juan Carlos I. Non ammessa quella presentata dal catala