Napoli, dopo 70 anni tornano le luminarie per la festa di San Gennaro

video Con l'accensione delle luminarie in via Duomo, avvenuta ieri sera, sul sagrato della Cattedrale di Napoli, si sono aperti ufficialmente i festeggiamenti in onore di San Gennaro, patrono di Napoli e della Campania. L'iniziativa, realizzata dalla Camera di Commercio di Napoli, ha l'obiettivo di offrire un segnale di vicinanza alle imprese della zona e alle loro problematiche, che puntano a una riqualificazione dell'area. Alla cerimonia hanno partecipato il cardinale Crescenzio Sepe e il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola, il Presidente di SI Impresa, Fabrizio Luongo, rappresentanti del consiglio dell'ente camerale, dei commercianti e numerosi cittadini.Video: ufficio stampa

Napoli, dopo 70 anni tornano le luminarie per la festa di San Gennaro

video Con l'accensione delle luminarie in via Duomo, avvenuta ieri sera, sul sagrato della Cattedrale di Napoli, si sono aperti ufficialmente i festeggiamenti in onore di San Gennaro, patrono di Napoli e della Campania. L'iniziativa, realizzata dalla Camera di Commercio di Napoli, ha l'obiettivo di offrire un segnale di vicinanza alle imprese della zona e alle loro problematiche, che puntano a una riqualificazione dell'area. Alla cerimonia hanno partecipato il cardinale Crescenzio Sepe e il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola, il Presidente di SI Impresa, Fabrizio Luongo, rappresentanti del consiglio dell'ente camerale, dei commercianti e numerosi cittadini.Video ufficio stampa

Ecco la nuova sala operativa della questura di Napoli

video Telecamere ad alta definizione e un software che permette di collegare tutti i sistemi di videosorveglianza della città. Ecco la nuova sala operativa della questura di Napoli visitata ieri dal capo della polizia , Franco Gabrielli, accompagnato dal questore Alessandro Giuliano. La sala operativa è già in funzione da alcuni mesi, da prima dell’inizio dell’Universiade a Napoli. Oggi c’è stata però l’inaugurazione ufficiale con il taglio del nastro e la benedizione del Cardinale Crescenzio Sepe. Durante la breve cerimonia è stato presentato un video sull’attività della sala operativa illustrato dal dirigente dall’Upg, Francesca Fava. Nel video le attività della centrale operativa e in particolare il salvataggio di un uomo che si voleva suicidare, le ripersa di una violenta manifestazione di piazza e l’arresto di un uomo in fuga. Antonio Di Costanzo Pagina Facebook Questura Napoli

Sepe: "Porterò Noemi dal Papa. Il killer? Belve, Dio non chiudera gli occhi"

video “Un sospiro di speranza in Noemi, stiamo lavorando perchè possa incontrare il Santo Padre”. Queste le parole del cardinale Crescenzio Sepe, subito dopo aver incontrato la bambina all’ospedale Santobono. “La piccola – aggiunge Sepe – ha attirato una sensibilità così intensa, che poche volte ha avuto l’occasione di esprimersi. Ci siamo sentiti tutti affratellati, al di là di ogni ideologia, pensiero, o religione”. Il cardinale ha regalato un peluche a Noemi: “La bambina sorride, guarda incuriosita, canticchia anche una canzoncina con la mamma: c’è stato un piccolo miracolo al Santobono, grazie al Signore e alla grande maestrie e profesionalità dei suoi medici”. “La generosità di questa città – conclude Sepe – si evince proprio in questi eventi così tragici: Napoli ha un grande cuore e una grande generosità, a dispetto di questi criminali, schegge impazzite e belve miserabili. Ma Dio non chiuderà gli occhi”.video di Alessio Gemma

La Cresima per 28 ragazzi con il vescovo di Grado

article GRADO. È stato il Vescovo titolare di Grado, monsignor Diego Causero, a impartire la Cresima a 28 ragazzi equamente divisi fra maschi e femmine. Il Vescovo ha presieduto la messa con la partecipazione dell’arciprete di Grado, monsignor Armando Zorzin e col cappellano cooperatore don Nadir Pigato...

Addio a Pino Daniele, voce e anima

di Maria Rosa Tomasello wROMA La strada bordata di neve che lo riportava a casa, in Toscana, nell’ultima foto pubblicata su Facebook, era stata come una premonizione: «Back home» aveva scritto nell’ultimo post. È la strada che l’ha tradito: troppi i chilometri tra la sua casa di Orbetello

Addio a Pino Daniele, voce e anima

di Maria Rosa Tomasello wROMA La strada bordata di neve che lo riportava a casa, in Toscana, nell’ultima foto pubblicata su Facebook, era stata come una premonizione: «Back home» aveva scritto nell’ultimo post. È la strada che l’ha tradito: troppi i chilometri tra la sua casa di Orbetello

CARDINALI IN ORDINE SPARSO

di ORAZIO LA ROCCA È più urgente parlare di mancanza di lavoro, di disoccupazione, di incertezza economica o di sacramenti, con in prima linea lo spinoso dilemma sull’ammissione o meno dei divorziati risposati alla Comunione? È più drammatico discutere sui danni della droga o confrontarsi

CARDINALI IN ORDINE SPARSO

di ORAZIO LA ROCCA È più urgente parlare di mancanza di lavoro, di disoccupazione, di incertezza economica o di sacramenti, con in prima linea lo spinoso dilemma sull’ammissione o meno dei divorziati risposati alla Comunione? È più drammatico discutere sui danni della droga o confrontarsi

Scampia in lutto, solidarietà per i funerali

NAPOLI “Ciro non mollare”, lo striscione è ormai riposto in un angolo di Scampia. Ripiegato insieme alla speranza mentre un grande telo nero avvolge la cancellata dell’autolavaggio dove il giovane tifoso lavorava a tempo pieno. Il quartiere di Ciro Esposito si mobilita, insieme ai tifosi d

Scampia in lutto, solidarietà per i funerali

NAPOLI “Ciro non mollare”, lo striscione è ormai riposto in un angolo di Scampia. Ripiegato insieme alla speranza mentre un grande telo nero avvolge la cancellata dell’autolavaggio dove il giovane tifoso lavorava a tempo pieno. Il quartiere di Ciro Esposito si mobilita, insieme ai tifosi d

Alfano sfida Berlusconi sulla data del voto

ROMA È di nuovo duello a distanza tra Silvio Berlusconi e Angelino Alfano. E l'oggetto del contendere, ancora, è la data delle elezioni. Se il Cavaliere le vede ormai dietro all'angolo, il leader Ncd proprio non ci sta e avverte che gli «obiettivi ambiziosi» citati dal premier sono anche i

Battista querela Grillo per il post al veleno

di Roberto Urizio wTRIESTE Più di tre ore di riunione, numerosi attestati di solidarietà, qualche critica per le sue uscite e molti sassolini tolti dalle scarpe. Lorenzo Battista si è presentato ieri mattina davanti a militanti e simpatizzanti del Movimento 5 Stelle del gruppo di Trieste p