Mr.Selfie, Riccardo Scalise da Mestre a Los Angeles con le sue foto

video Venezia. Ha aperto a Los Angeles il 1° aprile The Museum of Selfie, esposizione interamente dedicata al mondo degli autoscatti. Con una parete italiana. O meglio, veneziana, con venti selfie del mestrino Riccardo Scalise, noto come “Mister Selfie”. "Sono circa quattromila i selfie che ho realizzato nella mia vita», racconta Riccardo. "Quello di cui sono più orgoglioso è quello con Papa Francesco, scattato a Mirandola. Ma anche quelli con il Dalai Lama, Clint Eastwood, Al Pacino e Quentin Tarantino. Il sogno nel cassetto? Michael J. Fox e Barack Obama. Ora che non è più Presidente, è raggiungibile". Qui l'articolo

Venezia boccia Clint Eastwood

video Lo sguardo degli statunitensi, anche dei più illuminati, sulle città del Belpaese contiene sempre una certa dose di stereotipi che gli italiani rifiutano. Non ha effetto eccezione Clint Eastwood con il suo "15.17. Attacco al treno" che ha deluso i veneziani, che commentano: "La solita americanata, l'unica cosa bella del film è la città"