Le banche italiane sotto la lente della Bce

di Luigi Dell’Olio wMILANO Dopo tre anni di esami, per le banche si avvicina il momento della verità. Una situazione che crea apprensione al di là del mondo finanziario, per l'importanza degli istituti di credito nel loro ruolo di finanziamento alle imprese e alle famiglie. I rialzi di Bor

Le banche italiane sotto la lente della Bce

di Luigi Dell’Olio wMILANO Dopo tre anni di esami, per le banche si avvicina il momento della verità. Una situazione che crea apprensione al di là del mondo finanziario, per l'importanza degli istituti di credito nel loro ruolo di finanziamento alle imprese e alle famiglie. I rialzi di Bor

Il 35% di Cdp Reti passa in mano cinese

La crescita del Pil italiano sarà di appena lo 0,3% quest’anno. Lo sostiene il Fondo monetario internazionale che nell’aggiornamento ha ribassato dello 0,3% la stima di aprile sul tasso di sviluppo in Italia nel 2014 (da +0,6%) e ha lasciato invariata all’ 1,1% quella sul 2015. Peggiorano

Senza Titolo

Sulla strada per il luogo delle mie prime vittorie in Formula 1 e anche la mia gara 200 (e vincerne un’altra?). Budapest e la grande città piena di tanti ricordi ... # JB22 » @Jenson Button

Il nuovo commissario Ue striglia Renzi sulle riforme

ROMA Una stilettata. Quella del neo commissario Ue agli Affari Economici e Monetari, il finlandese Jyrki Katainen, è di quelle che fanno male e, soprattutto, che non lasciano presagire nulla di buono. Nessuna «interpretazione creativa» del Patto di Stabilità, «la cosa più importante per l'

L’industria arranca. Spread su e borsa ko

di Andrea Di Stefano wMILANO Docce gelate sull’ottimismo che sembrava circolare nel mondo economico. Ieri prima i dati sulla produzione industriale in Italia e poi i timori sulla tenuta del Banco Espirito Santo, primo istituto di credito in Portogallo, la cui controllante Espirito Santo In

Renzi a Venezia lancia la sfida digitale

di Enrico Tantucci wVENEZIA «L’Italia ha una grande occasione, fare l’Italia e smettere di piangersi addosso. E in mille giorni dobbiamo cambiare faccia e interfaccia. Noi stiamo mettendo in campo tutte le nostre forze, faremo le riforme e la prima riforma è creare posti di lavoro per i no

Decreto in arrivo, si sbloccano i pagamenti

Avanti tutta per arrivare a liquidare tutto il “fardello” dei debiti della pubblica amministrazione entro San Matteo, quel 21 settembre indicato dallo stesso premier Renzi. Il governo punta ad accelerare i pagamenti (a fine marzo, ultimo monitoraggio disponibile, erano già stati liquidati

Le privatizzazioni vanno a rilento

ROMA Nessun rallentamento. E obiettivo privatizzazioni che resta fissato allo 0,7% del Pil ogni anno a partire da quest’anno. Ad assicurare che la vendita del patrimonio pubblico «non sta andando a rilento» è il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan. Certo sul fronte dei conti pubblici

Guidi: «Firmato il decreto salva-Electrolux»

di Piercarlo Fiumanò wINVIATO A UDINE Il decreto «salva Electrolux», che stanzia 15 milioni per la decontribuzione (del 35%) dei contratti di solidarietà, è già stato firmato dal ministro del Lavoro Poletti. Superato qualche intoppo tecnico-burocratico, si trova già sulla scrivania del tit

E il governo accelera In pista Enav e Poste

ROMA Il mantra è abbattere il debito. E per farlo la privatizzazione appena avviata di Fincantieri, primo test non proprio riuscito (e che comunque è rivolto alla ricapitalizzazione della società), non è che l'antipasto. Sul mercato infatti entro il 2014 dovrebbero arrivare pezzi più “prel

Ore di angoscia nella sua Scampia

di Ferruccio Fabrizio wNAPOLI «Ciro è morto». Anzi no. «il suo cuore batte ancora». E’ il fratello Michele a smentire la notizia battuta da un’agenzia che dava clinicamente senza vita il tifoso del Napoli. Un tam tam che ha suscitato polemiche e indignazione, soprattutto da parte dei famil