L'appello di Martines ai comuni al voto: «Difendete l'ospedale»

Monica Del Mondo PALMANOVA. Un appello a inserire nei propri programmi elettorali la difesa dell'ospedale di Palmanova è stato rivolto dal primo cittadino della città stellata a tutti i candidati sindaco dei comuni dell'Agro Aquileiese coinvolti nelle amministrative di domenica, vale a dire Aquileia, Bicinicco, Campolongo Tapogliano, Chiopris Viscone, Gonars, San Vito al Torre, Santa Maria La Longa, Terzo d'Aquileia, Trivignano Udinese e Visco. Martines ha inviato una lettera ai diversi candidati o pubblicato l'appello sui loro profili social, ricordando che il 2 maggio scorso 17 sindaci del Servizio sociale dell'Ambito Agro Aquileiese hanno firmato un protocollo d'intenti con l'intenzione di dare un segnale politico e delle indicazioni di carattere tecnico ai Commissari straordinari e all'assessore regionale alla Sanità, affinché, con la nuova riforma sanitaria regionale, «non si vada a svilire il ruolo dell'ospedale di Palmanova (sede ospedaliera facente parte del presidio Palmanova-Latisana) e non si depotenzino i servizi territoriali del distretto ». Francesco Martines chiede ai candidati di avere a cuore il problema della sanità pubblica e di «inserire nei temi della campagna elettorale, un punto specifico mirato alla difesa del nostro ospedale di Palmanova e dei servizi territoriali socio-sanitari che in quest'area si sono nel tempo creati». --