Ufm è un rullo compressore Breg corsaro a Monfalcone

TRIESTE Altra giornata e altra vittoria della capolista Ufm. Un tris in casa del Fiumicello il quale però si rammarica non poco. I ragazzi di Radolli infatti disputano una gran bella partita sfiorando più volte la rete, nel primo tempo con Cernecca, mentre nella ripresa con Dijust, Sapunaro e Tomasin.Per contro l'Ufm è stata assolutamente cinica sfruttando al meglio le sole occasioni create e tutte con lo scatenato Godeas autore di un tris. Ma stavolta la corazzata è stata trafitta, seppur a gara praticamente risolta. Moras, il realizzatore, è una sorta di "eroe" perché i monfalconesi in questa stagione avevano subito un solo gol e più precisamente dallo Staranzano alla terza giornata d'andata. Dopo oltre 1700 minuti insomma Contento è nuovamente battuto. L'Audax rifila un tris al Muglia e raggiunge al terzo posto la Cormonese che è fermata sull'1-1 dal Campanelle che torna a far punti dopo sei sconfitte di fila. Una Cormonese che spreca al 90' il rigore della vittoria; a segno Cermelj, il super bomber giuliano all'esordio in campionato con la maglia del campanelle, il pari è di Cecotti.Il Breg passa sul rettangolo della Romana con i locali che nel primo tempo hanno diverse opportunità; la gara si decide a metà ripresa con un cross di Madrussani deviato dalla difesa di casa; nel finale l'occasionissima dell'1-1 con Di Gregorio ma il portiere vola all'incrocio e salva. Infine il San Canzian regola l'Alabarda per 3-1.Tre le gare rinviate in questo turno flagellato dal freddo e dalla bora soprattutto nella zona triestina. Non si sono pertanto giocate Opicina-Staranzano, Roianese-La Fortezza e Montebello-Sovodnje.(m.u.)