Scontro fra tir in A4 un camionista ferito code chilometriche

TRIESTEEnnesimo incidente e giornata critica ieri sulla A4, con un ferito e code chilometriche. Intorno alle 15 fra San Stino di Livenza e Cessalto, direzione Venezia, un autocarro ha tamponato un autoarticolato. Un autista è rimasto incastrato nella cabina ed è stato soccorso dal 118 intervenuto con personale di Autovie, polstrada e vigili del fuoco. L'autostrada è rimasta chiusa per un paio d'ore fra Portogruaro e Cessalto, direzione Venezia; così come gli svincoli in entrata a Portogruaro a a San Stino direzione Venezia.Quello di ieri è l'ennesimo incidente sulla Venezia-Trieste, dove malgrado il cantiere della Terza corsia i transiti nel 2017 sono saliti del 2,6%, superando i 48 milioni. Una crescita alimentata dai veicoli pesanti, con un +6,3% a 12 milioni 672 mila transiti. E lo scorso anno sono aumentati anche gli incidenti che hanno coinvolto i camion. Proprio per far fronte alle frequenti chiusure e congestionamenti sui tratti del cantiere Alvisopoli-Gonars e Gonars-Palmanova, nella sede della Prefettura di Udine sarà firmato oggi un protocollo operativo mirato a snellire i percorsi alternativi lungo i quali gli automobilisti vengono indirizzati se l'autostrada è chiusa o comgestionata. Il protocollo varrà sul tratto San Giorgio-Latisana, per essere esteso in seguito agli altri tratti di cantiere. In pratica viene creato un sistema informatico che metterà in rete polizia, polizie locali e gestori delle tratte così da creare - spiega la Prefettura di Udine - «un modello di intervento tempestivo e coordinato»: saranno individuati i punti più critici lungo gli itinerari alternativi, che verranno presidiati per evitare congestioni e reindirizzare ulteriormente, se necessario, gli automobilisti. Il protocollo sarà siglato da prefetto di Udine, assessorato Fvg alla Protezione civile, Polstrada, Uti Riviera Bassa Friulana e Mediofriuli, i sindaci di Codroipo e Latisana, Fvg Strade e Autovie.