Stroncato a due passi dalla vetta

Un sessantanovenne di Gorizia, Roberto Drioli, è morto per un probabile attacco cardiaco ieri poco prima di mezzogiorno sul Monte Sernio. L'uomo, iscritto al Cai di Gorizia, assieme a tre amici aveva intrapreso, in mattinata, la via per la vetta del monte, che si trova a quota 2.187 metri sopra il livello del mare, partendo da Arta Terme. GRILLO A PAGINA 4