L’addio a Pontelli stimato imprenditore e assessore comunale

GRADO Saranno celebrati oggi alle 11 nella basilica di Sant'Eufemia i funerali di Domenico Pontelli, 87 anni, morto nei giorni scorsi all'ospedale di Monfalcone, molto conosciuto a Grado sia per l'impegno in politica sia sotto l'aspetto imprenditoriale. Il padre Umberto si era trasferito nel 1936 da Artegna svolgendo anche la direzione dei lavori del ponte di Primero. Il figlio Domenico aveva seguito di fatto le orme del padre, quale imprenditore edile e ampliando l'attività al settore alberghiero (suo il Meublé Moreri, conosciuto inizialmente come Meublé Pontelli, mentre nel 1980 acquistò le Ville Bianchi). A Udine aveva aperto la concessionaria per la provincia di Udine e Pordenone della Bmw, ramo della società di famiglia ceduto nel 2010. Pontelli era stato anche un personaggio di spicco della Dc locale diventando, in due distinti mandati, consigliere e assessore comunale. Lascia la moglie Lidia Marocco, il figlio Paolo che prosegue l'attività, la nuora e la nipote. Prima dei funerali, dalle 9.30 alle 10.50, la salma sarà esposta nella cappella del cimitero di Valle Le Cove. (an.bo.)