Elite: il San Luigi a Tapogliano batte con Ferri l'Ism Gradisca

TRIESTE Giovanissimi sperimentali alle prese con la quinta uscita nell'Elite e con la terza negli altri gironi nella seconda fase di campionato. Nell'Elite il San Luigi A sbanca di misura Tapogliano, dove batte l'Ism Gradisca 1-0 grazie a un guizzo di Ferri alla fine del primo tempo. I gradiscani hanno le loro belle occasioni per far male, ma non hanno la mira giusta contro un avversario che si gioca le sue carte fino in fondo. A Borgo San Sergio Trieste Calcio A-Cjarlins Muzane 2-3 (p.t. 1-2) con i triestini a segno con Lonzarich e Abdulai. Altri risulatati: Fontanafredda A-Manzanese 2-5, Sanvitese-Academy Udinese 1-2, Tolmezzo-Futuro 1-0. Nel raggruppamento B il Fo.Re. Turriaco trova il passo giusto specialmente nella ripresa e veste i panni corsari a Ramuscello, dove regola il Sesto Bagnarola 4-1. Locali avanti 1-0, sfruttando uno svarione difensivo. Nella ripresa i cambi aumentano i giri dei vincitori, che conquistano i tre punti con una quaterna di Sgorbissa. In località Galli, invece, il Domio impatta 1-1 (p.t. 1-0) con la Sangiorgina. Pari biancoverde di Cattaruzza su punizione, prodezza che fa il paio con il rigore parato dal portiere triestino Zuani. Stop interno per la Pro Cervignano, arresasi 0-4 al Rivignano. Sacilese B-Cjarlins B 4-3. Nella poule C 1-1 casalingo con qualche amarezza per la Cormonese nel match di via Gorizia con la Pro Fagagna. Grigiorossi con sei 2002 "piccolini" e friulani forti di cinque 2001 prestanti, tanto che nel finale i locali calano complice la stanchezza per il campo inizialmente ghiacciato. Nella prima frazione il team di Cormons è sicuramente più pericoloso, ma va sotto e tocca a Mustafi rimettere in carreggiata i suoi. Secondo atto più combattuto. Rammarico anche in casa del San Luigi B, punito 1-0 nel finale dal Gravis a San Giorgio della Richinvelda. A mani vuote pure il Sant'Andrea San Vito (6-0 a Udine per mano dell'Udine United/Rizzi Cormor) e lo Zaule Rabuiese (0-4 ad Aquilinia con ml'Union Martignacco). Nel concentramento D il Trieste Calcio B non trova punti, pur sempre in gioco, a San Giovanni di Livenza, superato dal Cavolano 4-2. Momentaneo 1-1 di Ciliberti e poi Pavesi firma il 3-2. A Tiezzo Azzanese più esperta e fisica tanto che il generoso Kras deve dar strada con il punteggio di 4-1 (p.t. 1-0). Breganti il marcatore carsolino. Aquileia, invece, vincitore 8-0 (p.t. 4-0) a Fontanafredda, i cui rossoneri (squadra B) sono tutti 2002 e perciò meno fisici. Patriarchini premiati da Svergiut (3), Tegon (2), un autogol, Doriano e Baccari. Altri risultati: Bearzi-Aurora 3-3, Zoppola-N.Sandanielese 9-0. Nel girone E l'Ufm e il San Giovanni fanno 2-2 (p.t. 2-0), esito determinato dai monfalconesi Manià e Milan e dai sangiovannini Furlan e Keci. La Pro Romans/Medea è più piccola (più 2002 e 2003 a referto rispetto ai 2001) e a Cividale le viene inflitto un 10-0 dal Forum Julii, attrezzato sia di tosti 2001 sia di regionali pimpanti. Buiese-Falchi 1-1, Pordenone-Sacilese A 10-0. (m.la.)