Lo Jadran con "Moro" e Diviach a Pordenone

TRIESTE Spirito stazionario e ranghi quasi al completo. Lo Jadran Franco affronta così la trasferta in casa della Friuladria, gara in programma domani a Pordenone (18) altro derby regionale valido per la sesta giornata di ritorno del girone B del campionato di Dnb di pallacanestro. Pordenonesi attualmente posizionati in un comodo settimo posto in classifica a 22 punti, carsolini sempre alle prese con gli impacci dell'ultimo posto (due punti) e le speranze di salvezza da inventare domenica dopo domenica. Per il viaggio domenicale a Pordenone il tecnico dello Jadran Vatovec dovrebbe disporre di tutta la rosa, con tanto del neo acquisto Moruzzi e dello stesso Marco Diviach, nonostante quest'ultimo in settimana abbia accusato un leggero risentimento, frutto probabilmente dello stiramento che lo assilla sin dalla scorsa estate. Lo scontro Pordenone-Jadran è affidato alla coppia di arbitri lombardi Colazzo e Poletti. Nel campionato di C2 va in scena la terza giornata di ritorno del girone unico regionale. I triestini del Don Bosco Eppinger vivono un turno casalingo ma come già avvenuto nel corso della stagione dovranno traslocare dal teatro abituale di via dell'Istria, dovendo oramai fare i conti con le condizioni precarie del parquet salesiano. Stasera la truppa di coach Daris approderà sul campo di via Guardiella per affrontare la Credifriuli di Cervignano, match programmato dalle 20 e affidato a Meneguzzi di Pordenone e Poles di Cordenons. In casa anche il Breg, che stasera attende al PalaKlabjan di S.Dorligo (20.30) la Blue Service Fagagna. In viaggio invece la Servolana Lussetti, oggi a Codroipo (18.30). Le altre gare: Il Michelaccio-Latte Carso Udine, Ronchi-Tolmezzo e Fluid System-Ferroluce Asar Romans. Francesco Cardella