Il Kras con due nuovi innesti riceve la Clodiense

MONRUPINO Due esordi assoluti, un rientro e un nuovo ko. Questa la situazione del Kras che oggi affronterà allo Stadio comunale di Monrupino la Clodiense (fischio d'inizio alle 14.30). La squadra allenata da Anton Žlogar, che ieri mattina ha svolto l'ultimo allenamento di rifinitura, potrà finalmente contare sull'innesto di due giocatori molto attesi. A centrocampo farà il suo esordio Misha Babichev, il centrocampista bielorusso arrivato dalla Primavera del Rubin Kazan. Nel reparto centrale difensivo, invece, spazio a Manuele Del Nero, il giocatore arrivato poche settimane fa dall'Acqui Calcio (serie D piemontese). Scontata la squalifica sarà nuovamente disponibile anche Luka Spetic, da poco diventato papà. La nota negativa arriva invece da Milan Grujic. Il centrocampista di Sisak ha avuto un risentimento ad un ginocchio frutto di una botta rimediata nella partita disputata contro il Dro. I problemi sembravano essere terminati dopo aver effettuato una ecografia, ma il dolore si è rifatto vivo costringendo Grujic ad uno stop forzato. Nella lista degli assenti anche Sasa Ranic, Miroslav Cvijanovic e Gabriele Petracci. Sarà del match invece Rok Bozic, anche se non al meglio per un problemino al ginocchio, e per la prima volta quest'anno è stato convocato Alessio Corvaglia, guarito dopo il terribile incidente avvenuto lo scorso febbraio in Eccellenza nel match contro la Sandanielese. Questa dunque la probabile formazione: Budicin tra i pali, Del Nero e Spetic coppia centrale difensiva, sugli esterni due posti che dovranno essere assegnato tra Slavec, Boskovic, Castellano, Fross e Simeoni. A centrocampo Rondinelli fungerà da perno con Babichev e Gulic, davanti il tris formato da capitan Knezevic, e Rabbeni e Maio sulle ali. In panchina siederanno D'Agnolo, Tawgui, Corvaglia, Bozic, assieme ai tre fuoriquota che non verranno impiegati dall'inizio. «Affrontiamo una squadra tignosa e molto rapida, ma poco importa: dobbiamo guardare a noi stessi e ritrovare la giusta dose di fiducia nei nostri mezzi per chiudere il girone di andata e prepararci per quello di ritorno», è il chiaro commento del responsabile della prima squadra biancorossa Tullio Simeoni. Questa infine la designazione arbitrale: Kras-Clodiense verrà diretta dall'arbitro Salvatore Castorina di Acireale, coadiuvato dagli assistenti Francesco Savalla (Novara) e Andrea Scafidi (Bolzano). Riccardo Tosques